Insegnanti di Canto Audizioni Concorsi Corsi e Masterclasses

 
 LE RUBRICHE
Tecnica vocale
Il Diario di Giulia
Gli Speciali
Le interviste
Personaggi a nudo
News
All'estero
L'Appuntamento
La recensione
 
Intervista a Francesco Anile Intervista a Francesco Anile
Francesco Anile: la straordinaria storia del tenore che ha conquistato la Scala.
Speciale L'insegnante di canto Speciale L'insegnante di canto
La responsabilità di un rapporto importante e delicato.
Intervista a Fiorenza Cossotto Intervista a Fiorenza Cossotto
Il solo nome di Fiorenza Cossotto evoca il repertorio lirico più importante
 Tecnica vocale    | anno 2016
Giulia risponde, chiedi anche tu un consiglio
Scrivi a Giulia Segui Giulia su Facebook

Attenzione: I testi contenuti in questa pagina sono coperti da copyright. Se riportate senza autorizzazione e senza citarne la fonte si commette una violazione della legge. Per informazioni sull'utilizzo dei testi, e per richiederne l'utilizzo è necessario scrivere a admin@cantarelopera.com
 
Mi si blocca la mandibola! 21/11/2016
Salve! Mi chiamo Massimiliano e sono un tenore di 23 anni. Studio canto da diverso tempo ma ho un problema tecnico che non riesco a risolvere e che mi porto dietro da almeno 3 anni. Ho consultato foniatri, vocologi artistici, logopedisti ed ho provato anche con diverse tecniche ma niente da fare. In pratica canto il registro acuto di gola  ...continua
 
 
LO "SCALINO" NEL PASSAGGIO DI REGISTRO 06/09/2016
Gentilissima Giulia, mi chiedevo se lei riuscisse a rispondere ad alcune domande. Le mie domande sono relative al canto moderno e sono queste: - "passare di registro" è un concetto anche del canto leggero e significa passare da meccanismo 1 a meccanismo 2? - se sì è possibile non percepire più tale passaggio  ...continua
 
 
La gola si stringe!! 23/08/2016

LA GOLA SI STRINGE!!
Salve, le ho scritto l' altro giorno per il problema della a vocale i stretta...
le mando questo video cosi puo capire i miei problemi
Le ho parlato di una i stretta, ma tendenzialmente stringo sempre la gola, soprattutto nei passaggi difficili .
Ho la laringe sempre troppo alta e salendo

  ...continua
 
 
Dare naturalezza alla voce 27/05/2016
Ciao Giulia,
Seguo la tua rubrica da diverso tempo e sempre con grande interesse. Sul web di informazioni e spiegazioni sul canto se ne trovano a bizzeffe, ma il modo in cui tu riesci a spiegare qualsiasi concetto e a chiarire i dubbi di noi lettori, è un qualcosa di veramente unico ed eccezionale. Complimenti di cuore
  ...continua
 
 
VOCALIZZI,STANCHEZZA, RESPIRAZIONE. 23/05/2016

VOCALIZZI,STANCHEZZA, RESPIRAZIONE.
Salve Giulia, innanzitutto complimenti per la tua professionalità...Volevo dirti che canto da un paio di

  ...continua
 
 
IL PASSAGGIO 25/04/2016

Salve Giulia, mi chiamo Filippo e ho 24 anni, studio canto lirico in conservatorio da quasi quattro anni e vorrei farti una domanda riguardo la voce. Io canto e ho sempre cantato finora da tenore, non ho idea di quale tipologia, però orientativamente sono stato indirizzato verso il repertorio leggero come, Mozart e Rossini inoltre mi

  ...continua
 
 
CLASSIFICAZIONE VOCALE 25/03/2016
Gentile Giulia,
Mi chiamo Fausto ,vado al conservatorio da ormai cinque anni e col canto me la cavavo bene. Ho detto cavavo perché dopo il cambio di voce ho iniziato ad avere qualche problemino, rafforzato
  ...continua
 
 
Visita foniatrica e repertorio 18/02/2016
Buongiorno Giulia! Ti scrivo, sono nuova, e reduce da una recentissima
visita foniatrica. Ho 25 anni e studio canto lirico da 3..ho cambiato ogni
anno insegnante. Il primo anno ero lirico, il secondo lirico leggero, il
terzo leggero con dolori laringei (non dico che sconforto a non riuscire a
cantare nulla)..disperata  ...continua
 
 
Il centro del respiro 08/02/2016
Il centro del respiro non è solo un punto localizzato al centro del corpo, facilmente assimilabile al diaframma, ma il centro da cui nasce il movimento che, mentre sollecita l'espansione e l’ ”onda”muscolare di espansione , crea allo stesso tempo una dimensione  ...continua
 
 
Nel canto il centro dell’equilibrio e del corpo può essere assimilato al centro del respiro.
Il centro del respiro non è solo un punto localizzato al centro del corpo, facilmente assimilabile al diaframma, ma il centro da cui nasce il movimento che, mentre sollecita l'espansione e l’ ”onda”muscolare di espansione , crea allo stesso tempo una dimensione psico-percettiva più profonda e globale che coinvolge la persona a 360 gradi, nei suoi aspetti fisico e sensoriale.
Avere come punto di riferimento il centro del respiro e il centro del corpo è una solida certezza che però va coltivata e consolidata sempre, ogni volta che si studia, ogni volta che si canta.
Non è quindi un concetto suggestivo, ma una pratica costante.
 
L'equilibrio psico-fisico del cantante - 1 03/02/2016

Nell’ottica di creare un equilibrio psico-corporeo favorevole al canto, è possibile e necessario acquisire delle “buone abitudini” che spesso sono in contrasto con “cattive abitudini” già nostre.
Le “cattive abitudini” nel canto hanno quasi sempre una componente psicosomatica e sono

  ...continua
 
 
Nell’ottica di creare un equilibrio psico-corporeo favorevole al canto, è possibile e necessario acquisire delle “buone abitudini” che spesso sono in contrasto con “cattive abitudini” già nostre.
Le “cattive abitudini” nel canto hanno quasi sempre una componente psicosomatica e sono legate, oltre che ad una scorretta impostazione, anche ad un approccio poco consapevole alla propria voce e ai temi più profondi del canto.
 
Sentire la voce 13/01/2016
Mentre canti non puoi pensare dove nasce la voce nè come. Devi "sentirla". "Sentirla" ti fa sapere dov'è. Sapere dove dovrebbe essere o come dovrebbe essere non vuol dire "sentirla". Sapere come il tuo convincimento muscolare ti guida nella ricerca  ...continua
 
 
Mentre canti non puoi pensare dove nasce la voce nè come. Devi "sentirla". "Sentirla" ti fa sapere dov'è. Sapere dove dovrebbe essere o come dovrebbe essere non vuol dire "sentirla". Sapere come il tuo convincimento muscolare ti guida nella ricerca del suono non vuol dire "sentire" la voce. Sentire dov'è è sapere dov'è.
 
NOTE DI PASSAGGIO E VOLUME 10/12/2015

Ciao Giulia,
sono Micaela, ti ricordi di me? L'ultimo controllo dal foniatra è andato bene, l'adduzione adesso è buona e il lieve edema è sparito! Adesso c'è solo da fare "mantenimento". Con la logopedista abbiamo ricominciato a fare scale a partire dalle note gravi e finalmente è

  ...continua
 
 
Registri, risonanza e appoggio 07/12/2015
Mi permetto di complimentarmi per il portale, molto interessante e ricco di argomenti.
Da quanto so, c'è una forte correlazione tra timbro, risonanza, registro, appoggio e chiusura cordale. Dici giustamente che la voce di testa
  ...continua
 
 
Note di passaggio 04/12/2015
Buonasera Giulia, ti scrivo per qualche suggerimento riguardo ai passaggi… Correggimi se sbaglio, i passaggi sono quelle note appunto di passaggio, dalla voce di petto alla voce di testa, dove le corde vocali modificano la posizione. Ecco, fino al Mi tutto okay, quando però giungo verso il Fa# / Sol sento la gola che si
  ...continua
 
 
Chiarimento sugli acuti 29/10/2015
Buongiorno Giulia;
 Seguo il tuo forum da tempo ormai, sono un Tenore Drammatico, studio da un anno e qualche mese, e vorrei un chiarimento rispetto agli acuti.
Non capisco dove devo mettere la lingua quando faccio un acuto, tipo Si, do acuto e passa. Ho cercato sul forum e su Internet, con il risultato di fare ancora più  ...continua
 
 
AGILITA' E VOCALIZZI 27/10/2015
Ciao cara Giulia
Mi chiamo Laura
Mi perfeziono in Italia, e sono fermamente convinta  che per imparare a cantare bisogna venire in Italia...in questa splendida terra..Ho una voce scura... quando studiavo nel conservatorio( mi sono laureata in Italia), mi dicevano che sono un soprano drammatico.. 
  ...continua
 
 
Contraltista o tenore? 18/10/2015
Salve Giulia,
sono un ragazzo di 24 anni che studia canto lirico da qualche mese. Già dalla prima lezione la mia insegnante ha notato la mia capacità di cantare come contraltista, cantando le note alte (del registro femminile) con voce di testa e non in falsetto. Abbiamo quindi deciso di iniziare a impostare il mio registro  ...continua
 
 
La voce divisa in due... 07/10/2015
Salve..mi chiamo Federica e studio canto da circa 6 anni..Ora frequento l'ultimo anno di conservatorio. Le scrivo perché ho capito che lei è molto preparata e magari potrebbe darmi dei giusti consigli. Le racconto la mia storia. Partiamo dai primi anni di conservatorio in cui ho cominciato a studiare da soprano ,vista anche la  ...continua
 
 
Il Voicecraft 28/09/2015
Gentile Giulia, buonasera,
mi chiamo Carmen e le scrivo per un consiglio spassionato.
Sono musicista diplomata e docente di musica da moltissimi anni, così come da moltissimi anni desidero
perfezionare la mia tecnica vocale
  ...continua
 
 
Gli inizi... 14/09/2015
Cara Giulia, ti aggiorno sulla mia situazione. Sto finalmente studiando canto (14 lezioni) con un'insegnante, sento che la mia voce sta cambiando.  Ma ho un po' di dubbi per quanto riguarda la respirazione durante il canto. Io ho capito che nell'appoggio devo respirare cercando di abbassare il diaframma giù e di allargare  ...continua
 
 
Ricominciare a cantare 04/09/2015

Gentile Giulia,
seguo da anni la sua rubrica di consigli per cantanti e ho sempre trovato spunti molto interessanti.
Vorrei per questo chiedere un suo parere sulla mia

  ...continua
 
 
Emissione note gravi e morbidezza 28/08/2015
Buongiorno Giulia!
Intanto complimenti per la sua rubrica e soprattutto per le risposte  che non solo sono professionali, ma dal suo parlare traspare dolcezza e amore per quello che fa .
Questo mi
  ...continua
 
 
Difficile classificazione vocale 19/08/2015
Cara Giulia,
intanto mi complimento con te per l’utilissimo lavoro che attraverso questo blog viene messo a disposizione di  ...continua
 
 
Cara Giulia,
intanto mi complimento con te per l’utilissimo lavoro che attraverso questo blog viene messo a disposizione di tutti. 
Ti scrivo per chiederti un aiuto in un momento di confusione sulla mia voce. Studio canto lirico da alcuni mesi. Ho letto tanto sull’argomento tramite trattatistica varia, siti e blog via web. Ciononostante ho forti perplessità sulla mia classificazione vocale. Ora, quando cantavo nel coro con voce totalmente ineducata (avevo 20 anni) arrivavo al mi3 e mi stancavo; con fatica e in modo assai grossolano raggiungevo il fa#/sol all’acuto e al grave non riuscivo a scendere oltre al fa#-sol1. Negli anni mi sono esercitato parecchio, sempre da autodidatta e non la serietà necessaria, ma mi rendo conto che spesso ho “slabbrato” la voce su varie e differenti regioni. Vorrei studiare seriamente sulla mia voce, anche perché mi è stato caldamente consigliato da molti professionisti ma, allo stato attuale, mi ritrovo in questa situazione: 1) al grave la mattina appena sveglio raggiungo con potenza il fa#1 con un suono molto immascherato nel quale però, stranamente, avverto il posizionamento delle consonanze vibratorie in gola (per cui non so quanto sia valido…); mantenendo una modalità di emissione simile posso scendere - con una sorta di registro che assomiglia al vocal fry - fino al do-do#1; verso metà mattina, solo dopo aver scaldato la voce posizionandola in modo alto, difficilmente scendo oltre il la bemolle: anzi, il sol è già afono. 2) sui centri mi trovo sempre più a mio agio sulla nota si2 seppure in passato percepissi il centro d’equilibrio più in basso. 3) all’acuto sento di avere un passaggio verso il fa-fa#3 ma con buon appoggio svanisce; avverto tuttavia un ulteriore “blocco” verso il la3… forse scurisco troppo deformando il suono, spoggio, porto i suoni troppo dal basso appesantendo l’emissione già dai centri o peggio spingo di forza... 
Mi sono accorto che, emettendo i suoni con leggerezza sulla vocale A, bypasso tutti questi passaggi. Tuttavia il suono risultante è quasi unicamente di testa (un po’ imparentato con l’emissione che utilizzavo come controtenore, non appoggiato) tocco il mi5, quando non il fa-fa#5… Tra l’altro con questa modalità non mi stanco mai anche cantando ripetute “A lunghe” oltre il la, per cui sono portato a pensare che sia una sorta di emissione mista con forte componente di testa; diversamente emetto con un quantitativo di fatica variabile tutti i suoni al di sopra del mi bemolle 3. Secondo alcuni sembro un baritono brillante, secondo altri un tenore drammatico. E io sono solo più confuso. Non mi interessa avere una classificazione per avere un marchio, sia ben chiaro, ma per evitare di cimentarmi su repertori per me impropri e tutelare la voce dai danni.
Puoi aiutarmi a schiarirmi le idee? C’è un modo sicuro e scientifico, oltre al foniatra, per avere una classificazione vocale precisa? Se ci fosse anche solo quest’alternativa medica, sapresti consigliarmene una?. Ci sono alcuni testi che sarebbe bene leggere?Ringrazio anticipatamente.
GIULIA RISPONDE
Carissimo,
ti ringrazio per aver chiesto il mio parere e per i complimenti,
Dunque, dalla tua descrizione iper-dettagliata credo che tu abbia bisogno di semplificare un po’ il pensiero, analizzare un po’ di meno la tua voce e anche di affidarti a qualcuno che ti aiuti nella scelta del repertorio.
La classificazione vocale non è, come ben sai, un metodo scientifico ma uno strumento a-posteriori il cui uso si delinea e si precisa mano a mano che si va avanti con lo studio.
Le indicazioni del foniatra in questo senso costituiscono solo un supporto, ma è compito dell’insegnante di canto indirizzare l’allievo verso il repertorio giusto.
Riguardo la lettura dei testi (...a proposito hai letto “Come canti?” di Antonella Neri?), tutti possono essere utili, aiutano ad allargare le proprie conoscenze e offrono spunti di riflessione e di intuizione, ma certamente non ti serviranno a classificare la voce.
Un caro saluto
 
Si chiude la gola! 06/07/2015
Salve  sono un giovane  tenore studio da 4 anni...dopo tanti tentativi ho finalmente capito quale è il principe dei miei mali, e cioè il contrarre la gola e la mandibola, logicamente tanto piu quanto è la difficoltá della frase. Il problema però sta tra il dire e il fare.
Assodato il problema ho  ...continua
 
 
Gestire l'emozione 03/07/2015
Carissima Giulia,
Sono una ragazza di quasi diciassette anni innamorata da tre del canto lirico, che ho deciso di provare a studiare da pochi mesi. Ovviamente è un tempo troppo breve per avere una giusta opinione della mia voce e devo riuscire ancora a comprendere bene la tecnica del canto lirico, ma subito si è
  ...continua
 
 
Carissima Giulia,
Sono una ragazza di quasi diciassette anni innamorata da tre del canto lirico, che ho deciso di provare a studiare da pochi mesi. Ovviamente è un tempo troppo breve per avere una giusta opinione della mia voce e devo riuscire ancora a comprendere bene la tecnica del canto lirico, ma subito si è presentato davanti a me un ostacolo: l'emozione, o meglio un misto di agitazione, paura e timidezza che provo ogni volta che devo (che vorrei!) cantare. Mi succede spesso durante la lezione con l'insegnante, ma sempre quando devo cantare in casa per esercitarmi e finisce quindi che non lo faccia quasi mai. La cosa mi dispiace tantissimo, perché solo con l'esercizio riuscirò a migliorare; quando ci provo, però, sento subito il disagio che qualcuno, udendomi, possa giudicare la mia voce, che, non avendo mai cantato prima, non è di sicuro molto bella. A causa di questo pensiero, non riesco a concentrarmi e quando tento di cantare la voce esce troppo "piena" nei toni bassi e si smorza negli acuti, dove sento la gola chiudersi e il suono morire in bocca; spesso mi sento anche irrigidita. E mi dico ogni volta che il giorno dopo andrà meglio, saprò farmi più forza, poi in verità è sempre la stessa storia e mi rattristo.
Capitano invece delle volte che sono spensierata o sovrappensiero in cui mi ritrovo a canticchiare e mi sorprendo di come ci riesca: mi sembra di avere la voce più chiara, forse anche più dolce, raggiungo delle note molto più alte rispetto a quelle che "sfioro" quando mi esercito (sono un mezzosoprano, ma in questi casi arrivo a note da soprano) e la gente che mi è vicina mi dice che sono brava e dovrei studiare canto! 
Come le ho scritto prima, è solo da pochi mesi che studio canto lirico, ma già mi sto convincendo che non fa per me per la mia incapacità di studiarlo e penso che la mia insegnante si stia stancando non trovando miglioramenti. Non Le chiedo di darmi una formula magica per sconfiggere la mia eccessiva emozione, magari esistesse!, ma mi piacerebbe avere un suo consiglio. Ho pensato di entrare in un coro perché "l'unione fa la forza", Lei cosa ne pensa? Le dico anche che non voglio raggiungere alti livelli, giusto avere una certa padronanza con alcuni brani che mi piacciono particolarmente ed essere ascoltata dai miei parenti.
Spero di non averla annoita con il mio discorso, ma è da tempo che ho la fortuna di leggere le sue chiare e incoraggianti risposte e desidererei tanto che ne riservasse una piccola anche a me.
Celeste
Carissima Celeste,
grazie per aver chiesto il mio parere e volentieri ti rispondo .
 
Nel tuo caso però il compito è facile in quanto tu stessa hai fatto un'analisi perfetta e ti sei data le risposte!
Hai messo a fuoco un problema sostanziale nel canto (e in tutte le attività che richiedono un'auto-organizzazione del corpo): cioè approcciarsi allo studio con un atteggiamento valutativo, giudicante, con una mentalità "sanzionatoria". Lo dici chiaramente:
> quando ci provo, però, sento subito il disagio che qualcuno, udendomi, possa giudicare la mia voce, che, non avendo mai cantato prima, non è di sicuro molto bella.
Tu hai stabilito già in partenza che la tua voce non è molto bella, e quindi inneschi inconsciamente un processo di giudizio e valutazione che ha diretta conseguenza sulla fluidità dei movimenti, del gesto vocale, della respirazione ecc.
Il giudizio (bello/brutto piacevole/sgradevole piacerà/non piacerà...) provoca rigidità e la rigidità influisce ovviamente sulla fluidità richiesta dal canto.
Non giudicare non significa ignorare gli errori. Significa semplicemente osservare e vedere e ascoltare la propria voce per quella che è ed essere in grado di operare delle scelte per ottenere il risultato desiderato (o almeno provarci).
Quindi devi spostare il fuoco della tua attenzione dalla valutazione alle qualità del suono e dell'emissione (morbidezza, facilità, agio, piacere, ecc. e anche il loro opposto)
 
La dimostrazione di tutto questo la dai tu stessa quando dici:
> Capitano invece delle volte che sono spensierata o sovrappensiero in cui mi ritrovo a canticchiare e mi sorprendo di come ci riesca
 Quando abbandoni il giudizio e la mente è calma, il corpo sa cosa fare e come cercare la voce: dagli fiducia e dai più fiducia a te stessa!
 Un caro saluto e buon studio!!!
Fammi sapere come va!
A presto
 
Scurire la voce 18/05/2015
Salve Giulia,
inizio con il complimentarmi per il sito Cantarelopera.com, molto utile e interessante.
Ho 28 anni e sono "catalogato" come Bass-baritone, finchè con gli studi non troverò appieno la mia strada. Ho studiato per un paio d'anni saltuariamente e senza abbastanza serietà il canto lirico  ...continua
 
 
Basso profondo e acuti 21/04/2015
Salve Giulia,
sono Gianluca, 20 anni. Ho studiato per 9 anni pianoforte e da quando ho avuto occasione di accompagnare alcuni cantanti lirici mi sono innamorato di questo mondo.
Ho deciso di prendere lezioni di canto, quindi per circa un anno ho frequentato delle lezioni con una mezzosoprano dapprima come basso baritono.
A  ...continua
 
 
Acuti e morbidezza 09/03/2015
Salve Giulia,
sono Marco, tenore, le ho già scritto per il problema della vocale i stretta...
Le mando questo video della "furtiva lagrima", cosi può capire le mie difficoltà.
Comunque ho parlato di una i stretta, ma tendenzialmente stringo sempre la gola, soprattutto nei passaggi difficili  ...continua
 
 
Canto e reflusso 27/02/2015
Ciao Giulia,
mi chiamo Vittorio, ho 33 anni e studio canto lirico da circa un anno. La mia voce è da tenore.
Convivo da molti anni col reflusso gastroesofageo di grado elevato con ernia iatale da scivolamento. Ho alti e bassi, perchè quando ho il reflusso, la mia voce non va!
Quando invece non ce l'ho la voce  ...continua
 
 
Timbro Vocale 18/02/2015
Buonasera,
sono un ragazzo di 18 anni che ascolta da qualche tempo l'opera lirica e vorrebbe imparare a cantarla. Fino ad adesso non ho mai avuto esperienze con la musica, tranne le classiche lezioni di flauto alle scuole medie, che però seguivo con poca serietà e senza il reale desiderio di imparare a suonare. Ora,  ...continua
 
 
Voce brutta??? 10/02/2015
Cara Giulia,
ti scrivo perche' sono confusa e mi piacerebbe molto che con la tua esperienza mi dessi un aiuto.
Ho 42 anni. Fin da piccola ho sempre saputo di avere una brutta voce: brutta nel senso di forte come volume, bassa e roca, tanto che mia sorella maggiore mi prendeva spesso in giro per il mio "vocione"...
  ...continua
 
 
Consulenza per l'esame di ammissione al Conservatorio 05/02/2015
Gentile Giulia,
ho avuto il piacere di imbattermi nel sito Cantarelopera.com che trovo davvero utile ed esaustivo soprattutto per chi, come me, si trova da poco nel mondo della lirica.
Le spiego in breve: ho 28 anni e mi sono avvicinata per la prima volta alla Lirica all’incirca due anni fa, dopo aver conseguito un diploma di  ...continua
 
 
Dove pensare gli acuti? 29/01/2015
Salve Giulia,
la tecnica corretta di canto nella lirica è una, ma nel metterla in atto le immagini che i cantanti hanno possono essere diverse. Io sono un tenore e volevo chiederle: nell'emettere il suono
  ...continua
 
 
Voce dentro, voce fuori 20/01/2015
Buongiorno Giulia,
ho appena fatto un'audizione e come al solito, mi è stato detto che una parte della voce rimane dentro, addirittura più di quella che esce!! Ora non ho capito da cosa possa dipendere.
Se dalla posizione, dal poco spazio oppure da un uso errato del fiato.
Grazie per la risposta.
  ...continua
 
 
Come aumentare il volume della voce? 13/01/2015
Ciao Giulia!
Ti scrivo perché vorrei sapere come aumentare il volume della mia voce... Cerco di spiegarmi meglio: studio canto lirico da circa 5 anni e sono un soprano leggero. Ho molta facilità nelle agilità e invece trovo grandi difficoltà a "farmi sentire" nelle parti più cantabili, come se  ...continua
 
 
Qualche consiglio per una giovane cantante confusa 29/12/2014
Salve Giulia,
sono una ragazza di 18 anni e le scrivo per chiederle qualche consiglio…Sono sempre stata appassionata di canto, ma ho cominciato a studiarlo solamente quest’anno. Premetto col dire che sono una persona di natura molto timida e insicura e per me il solo fatto di essermi lanciata in questa avventura è stato  ...continua
 
 
Tecnica di canto: voce piena, gola e diaframma 19/12/2014
Ciao Giulia,
innanzitutto complimenti per ciò che fai, nelle risposte sei davvero precisa.
Comunque ti scrivo per chiederti una cosa, ho studiato canto per circa un anno / un anno e mezzo, poi ho dovuto interrompere.
Avevo 12/13 anni, adesso ho 18 anni e canto in varie serate; ieri ho avuto modo di parlare con un  ...continua
 
 
Gli acuti di un tenore 04/12/2014
Salve mi chiamo Mattia ho trent'anni e studio canto da due, la mia voce è di tenore.
Ho letto in alcune interviste ad autorevoli cantanti ed anche in qualche libro, che lo sviluppo della voce avviene nella zona centrale di essa e che gli acuti sono una conseguenza di tale studio. Ho letto inoltre che un tenore dovrebbe fare i  ...continua
 
 
Dubbi, dubbi e solo dubbi!! 17/11/2014
Ciao Giulia,
seguo con interesse il sito Cantarelopera.com e adoro il tuo modo diretto e sincero di rispondere, ce ne fossero di più di persone così!
Da ciò che dici traspare l'amore e la dedizione totale alla musica.
 
Dopo i complimenti, passiamo a me. Studio canto lirico da 2 anni e  ...continua
 
 
Classificazione vocale 03/11/2014
Gentile Giulia,
mi chiamo Giorgio, sono di Trieste e ho 36 anni; appassionato di musica seria (o classica che dir si voglia) da mezza vita e bambino fissato per larga parte d'infanzia col melodramma (cantavo con voce più tenorile che bianca o femminile), da soli due anni circa mi diletto in canto lirico ma al momento per svariati  ...continua
 
 
Parere su una voce "autodidatta" 30/10/2014
Gent.ssima Giulia,

Sono un autodidatta, non ho studiato lirica, mi piacerebbe avere un tuo parere obiettivo sul livello in cui mi trovo...
Per questo ti allego un mio file mp3 registrato in casa in modo grossolano pieno di sbavature e imprecisioni (insomma non è proprio la mia migliore performance) penso comunque che  ...continua
 
 
Acuti e Vibrati 21/08/2014
Salve,
sono un musicista polistrumentista e da qualche anno ho cominciato lo studio del canto, dapprima seguito da diversi insegnanti, ed adesso continuo da autodidatta.
Non sono riuscito a capire ancora come effettuare gli acuti con dei suoni chiari e presenti, se solo ci provassi avrei una rottura della voce e si sentirebbero le  ...continua
 
 
[Aggiornato] Come debuttare 22/07/2014
Carissima Giulia,
mi rivolgo a te perchè le tue risposte sono sempre chiare e sincere.
Il mio fidanzato è un tenore e vorrebbe debuttare. Ha battuto già parecchie strade: concorsi internazionali, ricerca di agenti lirici con richiesta di audizioni che non vengono mai considerate ecc...
Visto che ha 32 anni  ...continua
 
 
Dal clarinetto al canto 24/06/2014
Ciao Giulia,
innanzitutto perdonami se ti do subito del tu. Da anni sono un grande appassionato di Opera e Canto Lirico, tanto che sto seriamente prendendo in considerazione la possibilità di studiare Canto Lirico. 

Il mio problema è innanzitutto "capire che voce sono", ho un timbro vocale  ...continua
 
 
Un consiglio... 18/06/2014
Ciao Giulia,
sono una ragazza di 18 anni. Sono una fervente appassionata di Opera Lirica ed amo da sempre il canto, ma non ho mai potuto seguire un'adeguata educazione musicale, a causa di vari impegni e soprattutto dell'impossibilità economica.
Canto da circa due anni in un coro barocco e il mio maestro di coro, il  ...continua
 
 
Un terzo parere... 06/06/2014
Cara Giulia,  
sono un ragazzo di 25 anni e mi piacerebbe intraprendere il percorso del canto lirico; premetto che non ho mai studiato canto, di solito mi esibisco con il coro della mia parrocchia. Ricevo molti apprezzamenti per la mia voce, mi sono già fatto ascoltare da 2 insegnati di canto; entrambi hanno confermato la mia  ...continua
 
 
Passaggio d'aria negli acuti 12/05/2014
Salve Giulia,
ho 30 anni e, dopo 8 anni di tecnica vocale moderna, mi sono avvicinata da poco allo studio del canto lirico come ulteriore forma di esplorazione delle mie possibilità vocali.
Anche se è da poco tempo che ho iniziato a studiare (un mese circa), la mia insegnante dice che il mio problema è il  ...continua
 
 
Apertura della bocca 05/05/2014
Salve Giulia,

sono un basso di 25 anni, studio da quando ne avevo 19 e sto iniziando ora a fare le prime cose in teatro.
Al momento sto affrontando un problema tecnico riguardo l’apertura della bocca. La mia insegnante mi ha sempre spinto a ad assumere una posizione delle bocca verticale ma molto aperta, anche se io ho  ...continua
 
 
Curiosità sul percorso del canto 18/02/2014
Buongiorno Giulia  
da poco più di un anno studio canto lirico in registro da tenore; naturalmente il registro è stato valutato dal mio insegnante.
A distanza di un anno volevo chiederti questo: è normale che non riesca a fare un SI naturale? Ovvero, capisco che sia normale che non faccia un SI alla Kraus,  ...continua
 
 
...ma Tosca e Cavaradossi sono realmente esistiti? 27/01/2014
Ciao Giulia!
Leggo sempre con piacere e attenzione le tue rubriche e interviste su www.cantarelopera.com.
Volevo chiederti aiuto per un lavoro che devo svolgere al conservatorio: sono al 5° anno e per l'esame finale di arte scenica devo presentare un personaggio storico di un'opera. Conosco già alcuni personaggi  ...continua
 
 
Un aiutino per capire... 21/01/2014
Buongiorno Giulia,
mi chiamo Monica e sono una ragazza di 27 anni. Cantare per me è vita da sempre, ma ho iniziato a studiare canto da un mesetto con una lezione a settimana (pop melodico, musica leggera moderna).
A volte mi sembra di non esserne più capace. Non riesco a coordinare più la respirazione, forse per  ...continua
 
 
Delucidazioni 13/01/2014
Carissima Giulia,
mi chiamo Irene e mi accingo a scriverti perchè vorrei alcune delucidazioni vocali. Sono un soprano lirico spinto, da circa dieci anni nel mondo del canto lirico e da almeno 5 in carriera.
Il mio punto interrogativo è riferito alla mia estensione vocale... io posseggo con molta tranquillità i  ...continua
 
 
problemini... 07/01/2014
Buongiorno Giulia,
ho scoperto il sito Cantarelopera.com curiosando nel web, alla ricerca di chiarimenti ai miei dubbi.
Ho 50 anni e non sono dotata di una bella voce, ma amo molto cantare e da un paio di anni sto prendendo lezioni di canto lirico.
Sarà perchè non sono sono giovanissima, ma non riesco davvero a  ...continua
 
 
Come cominciare con il canto lirico se non capisco quasi niente di musica? 18/12/2013
Salve Giulia, 

sono un ragazzo di diciassette anni e non ho mai avuto modo di fare della musica … quindi in fatto di musica sono per così dire "un ignorante"! Eppure mi piace moltissimo l`opera e vorrei tanto saper cantare un pochino in tal modo; secondo lei è possibile trovare un insegnante  ...continua
 
 
Studiare Lirica aiuta il Moderno? 10/12/2013
Salve Giulia,

curiosando per internet ho trovato il sito Cantarelopera.com e ho pensato di scriverle.
Ho studiato per circa sei anni canto moderno, da quest'anno ho scelto di cambiare insegnante perché ho sempre sognato di imparare vere e proprie tecniche e non di sentirmi solo dire "appoggia il diaframma  ...continua
 
 
Blocco sugli acuti 05/12/2013
Buongiorno Giulia!
Sono un giovanissimo Tenore di 17 anni: lo so, può sembrare strano, ma ho completato, con tanto di certificati di diversi foniatri e otorinolaringoiatri, la mia muta vocale intorno ai 13 anni e canto da quando ne avevo 5. L’anno scorso ho cantato da baritono, per non sottoporre a sforzo eccessivo la mia voce,  ...continua
 
 
Problemi con la vocale "i" 28/11/2013
Buongiorno Giulia,
sono un tenore lirico di 35 anni. Studio da diversi anni il canto, seppur con qualche problema di reflusso che ogni tanto mi dà noia.
Il mio problema è la vocale "i": spesso la sento alta nel punto giusto di risonanza, mentre a volte mi capita di sentirla molto indietro, e la voce gratta (in  ...continua
 
 
Il linguaggio del Canto 15/11/2013
Salve Giulia,

desidero chiederle un consiglio. Ho 24 anni e studio seriamente canto lirico da cinque anni.
Ho avuto due insegnanti - amici tra loro - che mi hanno seguito nel percorso di studio che ho condotto: uno nella mia città, assiduamente, e l’altra saltuariamente perché distante. Mi definiscono  ...continua
 
 
Note acute 08/11/2013
Gentile Giulia, 
mi rivolgo a lei per risolvere il mio problema, o comunque ricevere una risposta che possa portarmi a risolverlo.
Studio canto moderno da 3 mesi, anche se la passione risale ai miei 8 anni. Mi ritrovo però con un problema: non riesco a "emettere" le note alte del mio registro (o range  ...continua
 
 
Rieducare i muscoli o... il modo di pensare? 28/10/2013
Ciao Giulia,
seguo sempre le tue risposte e sono colpita dal fatto che sai essere sempre carina e gentile, pur non creando false illusioni. Per questo ti scrivo con grande fiducia.
Ho 54 anni e canto in un coro polifonico che, pur essendo amatoriale, ha raggiunto livelli piuttosto elevati, eseguendo opere di Cimarosa, Bach, Verdi ed  ...continua
 
 
...essere "portati" per il canto? 26/09/2013
Salve Giulia,
mi chiamo Tiziana e ho 21 anni. Da poco mi sto approcciando al canto lirico ed, a quanto afferma la mia insegnante, sembrerei portata.               
Rispetto alla questione di essere portati o meno, chiedevo delle delucidazioni: in base a cosa una voce può essere  ...continua
 
 
Corsi per dilettanti 19/09/2013
Ciao Giulia,
il canto mi affascina da sempre, ma non ho mai fatto un corso né so leggere la musica. 
 
Date queste scarse premesse e il fatto che ho 36 anni, non penso certo al canto come a una possibile professione. Quello che vorrei è imparare a tirar fuori dei suoni decenti, seppure a un livello da  ...continua
 
 
Sono un Soprano, ma il fonetogramma indica che sono un Mezzosoprano... 28/08/2013
Ciao Giulia,
già ti contattai mi sembra 2 anni fa e tu fosti molto carina, confido nella tua competenza perché sto cercando faticosamente due risposte:

1- che registro sono? Quanto vale il fonetogramma?
2- posso a 37 anni fare carriera?

P.S.: che tu sappia ci sono dottorati di ricerca in  ...continua
 
 
Una dei tanti giovani cantanti lirici un poco smarriti 22/07/2013
Gentile Signora Giulia,

mi chiamo Veronica e sono una studentessa universitaria di 23 anni; vorrei raccontare la mia storia perché sono demoralizzata ma allo stesso tempo non voglio mollare quella che è la mia grande passione per il canto.

La mia "avventura" è iniziata a 11 anni, ad una  ...continua
 
 
Questione canto 20/06/2013

Ciao Giulia,
mi presento, mi chiamo Enrico. 
Ho incominciato il mio percorso musicale quando avevo 16 anni e mezzo incominciando a prendere lezioni di canto leggero in una scuola di musica. A 18 anni il mio desiderio di cantare si è evoluto ed è nata la passione per il canto lirico. Però sapevo che

  ...continua
 
 
Problema con il fiato e dubbi sul repertorio 03/06/2013
Ho un problema e mi piacerebbe avere un suo consiglio: quando canto, insieme al suono, dalla bocca esce anche una considerevole quantità d'aria (specialmente con la vocale "u") e non so davvero come "fermarla".
Ci sono degli esercizi che potrebbero aiutarmi? è normale che i primi mesi si riscontri  ...continua
 
 
Passaggio vocale 18/05/2013

Cara Giulia, complimenti per il sito e la tua sapiente disponibilità e cortesia.
Mi chiamo Andrea, ho 54 anni  e studio canto moderno con un tenore da qualche anno (in precedenza facevo tutto da solo, ma quando ero giovane). Ho alcune difficoltà che non riesco a superare e mi piacerebbe avere anche un tuo

  ...continua
 
 
Posizione delle vocali 21/03/2013

Salve,
mi chiamo Laura, ho 19 anni e studio canto lirico da un mese circa.
Di base ho una buona intonazione e in effetti non ho difficoltà.

Con voce di petto riesco a raggiungere il SOL4.
Ma il mio problema riguarda le vocali, o meglio la fretta con cui la mia insegnate fa le cose: effettivamente non

  ...continua
 
 
Tecnica del canto 14/02/2013

Ciao Giulia

sono un tenore 26 anni, studio canto da pochi mesi al conservatorio.Ho una voce morbida, un bel timbro lirico.
il problema e' che non mi sento sicuro con con la mia insegnante, lei sostiene che la mia voce ha una grande risonanza, e il mio fiato è perfetto..
Mi dice soltanto "alza

  ...continua
 
 
Lezioni canto lirico 08/01/2013

Salve,
fin da quando ero piccola (8 anni) canto nel coro della mia parrocchia: superata la fase in cui la voce "muta" sono stata assegnata nel settore dei contralti. Tre anni fa circa sono entrata a far parte di un coro polifonico più serio, qui alterno brani in cui canto da contralto (nei pezzi a 4 voci) a brani in

  ...continua
 
 
Problemi di tecnica 18/12/2012

Ciao Giulia,

Ho appena iniziato il mio secondo anno in conservatorio ed ho 21 anni. Da quando ho cominciato sento di essere peggiorata nella tecnica, infatti sento spesso il collo rigido mentre canto, l’aria che passa in mezzo alle corde e quindi suoni schiacciati e poco brillanti. La mia insegnante mi dice sempre che devo

  ...continua
 
 
Come si svolge la prima lezione di canto? 19/11/2012
Buon giorno Giulia,
mi chiamo Rita, ho 36 anni e volevo sapere se alla mia età si può imparare a cantare lirica bene partendo da zero per il piacere di cantare. Come si capisce che un insegnante va bene e cosa si fa alla prima lezione?
Complimenti per le tue risposte sincere schiette umane.

  ...continua
 
 
Studio del Canto Lirico 06/11/2012

Buongiorno Giulia,

sono Marta studio canto moderno da due anni e mezzo. Mi esibisco frequentemente da un anno soprattutto in estate in locali, feste private ecc.
La mia insegnante di canto mi ha proposto di dare l'esame al conservatorio di canto lirico (compimento inferiore) e l'idea mi ha molto interessato in

  ...continua
 
 
Problemi nel registro acuto 23/10/2012
Ciao Giulia,
sono un ragazzo di appena 21 anni... mi piacerebbe sapere cosa pensi della mia voce, se è promettente e se ne valga la pena continuare a studiare!
Sono autodidatta e i rudimenti del canto li ho appresi salttuariamente a lezione da qualche maestro qua e là... i miei problemi sono nel registro acuto!
  ...continua
 
 
27 anni: è troppo tardi per sperare? 16/10/2012
Buonasera Giulia,
innanzitutto mi scuso per la domanda che magari per lei è ovvia, ma per me è fonte di grande confusione e incertezza in questo periodo.
Sto prendendo lezioni private di canto lirico e vorrei con tutto il cuore farne una professione. E' ancora possibile a 27 anni? Tutti mi dicono che è tardi  ...continua
 
 
Da soprano leggero a mezzosoprano/contralto… possibile? 24/09/2012

Carissima sig.ra Giulia, 

mi chiamo Alessandra, ho 45 anni e le scrivo da Napoli.
Forse mi può dare una mano per risolvere un annoso problema... non che io debba fare la cantante d'opera, ma mi piacerebbe poter cantare in modo perlomeno ascoltabile (parlo di lirica, sul discorso musica leggera è

  ...continua
 
 
Lirico o lirico-leggero? 29/08/2012

Buongiorno Giulia,
Sono Carla ed ho un dubbio che spero tu possa sciogliermi...so che è difficile descritto e ci sarebbe bisogno di una registrazione ma spero di riuscirmi a spiegare per il meglio.
il dubbio riguarda la mia vocalità.Sono partita come soprano lirico pieno..in quanto la mia voce era scura e

  ...continua
 
 
Canto Lirico e Moderno 04/06/2012
Salve Giulia,
stavo vagando per internet ed ho trovato questo bellissimo sito.
Le sue risposte sono salienti e ben dettagliate.
Volevo chiederti anche io una cosa e spero che almeno lei riesca a chiarire questo dubbio che mi perseguita.
Ho 20 anni e studio lirica in conservatorio da quest'anno con un bravissimo  ...continua
 
 
Grazie! 18/04/2012

Cara Giulia buongiorno,
scrivo semplicemente per ringraziare per la bella ed interessante intervista al maestro Juvarra : è stata illuminante nel senso più intrinseco del termine.
Ho 38 anni e studio canto lirico da luglio dell’anno scorso (8 mesi circa).
Poiché vivo in Germania da alcuni

  ...continua
 
 
Cambio di registro 07/02/2012

Ciao Giulia, studio canto da un anno. Ho visto dei risultati ma continuo a non capire li esercizi che mi dice la mia insegnante, per esempio sul come cambiare registro, da quello di petto piu quello di testa...ho letto sui vari siti sulla tecnica dello sbadiglio ma nessuno riesce ad essere preciso sull'esercizio...mi potresti dire come

  ...continua
 
 
Acuti da tenore 30/01/2012
Ciao Giulia, sono un ragazzo di 20 anni che da 2 è entrato in conservatorio, ho un registro tenorile.
Premetto che non ho facilità nell'acuto, gli insegnanti che mi hanno ascoltato dicono che ho difficoltà perchè ho una voce molto grande. Quando mi trovo a dover fare un sol o note più acute la mia voce  ...continua
 
 
Punti di disaccordo!! 17/12/2011
Ciao Giulia :)
sono Luisa,ho 20 anni,e sono al terzo anno di conservatorio...i primi 2 anni di conservatorio sono stati disastrosi ma fortunatamente è un anno che che sto studiando con un'insegnante davvero molto brava e ho visto grandi risultati.
sono un soprano lirico...ho buone note di petto (fa grave) e come acuti  ...continua
 
 
La tensione sul collo 01/12/2011

Cara Giulia,
mi chiamo Elisa ho 19 anni e studio canto al conservatorio da quasi 4 anni. Il mio problema è che ancora non sono in grado di gestire bene i suoni, in quanto la mia prof mi ha spiegato solo lo scorso anno la tecnica della respirazione, mi dice che quando vocalizzo non sostengo bene e che tendo a far tremare la

  ...continua
 
 
Gli armonici tardano ad arrivare... 28/11/2011
Carissima Giulia io volevo porti un semplicissimo quesito... anzi non so se sia semplice ma io provo a portelo... io studio lirica da poco meno di un anno... ho fatto dei progressi... sono partito praticamente da zero... non avevo 3 note in
  ...continua
 
 
Il falsetto maschile 22/11/2011
Buongiorno Giulia. Sono entrato per caso in questo sito e ho visto che dai consigli interessanti a chiunque ha problemi con il canto. Io però penso di essere una mosca bianca e magari ti sembrerò un pò fuori tema perchè non ho mai frequentato corsi di canto ma lo faccio solamente per passione e  ...continua
 
 
Iniziare in un coro 04/10/2011
Carissima Giulia, prima di tutto complimenti per il sito ricco di informazioni.
Ho 36 anni e vorrei sapere se iniziare a cantare da zero in un coro è una cosa consigliabile.
Non ho aspirazioni professionali, vorrei solo provare l'emozione del canto e magari insieme ad altri
  ...continua
 
 
Consigli... tanti! 10/09/2011

Ciao Giulia,
mi son imbattuta per caso nel tuo sito e forse ho trovato qualcuno che può darmi delle delucidazioni, o consigli... Allora, io canto in cover rock band dal 2006 e ho 31 anni. Ho iniziato che, come estensione naturale, ero già soprano. Ero partita con un'insegnante con cui non mi ero trovata bene: mi ha  ...continua
 
 
Suoni rotondi e turbinati ingrossati 05/09/2011
Cara Giulia,
mi chiamo Eleonora e ho 22 anni. Ho iniziato a muovere i primi passi nel canto lirico intorno all'età di 16 anni, dopo una visita foniatrica nella quale sono stata "catalogata" come soprano lirico leggero.
Documentandomi un pò, e stando al parere di alcuni insegnati che ho consultato, mi sono  ...continua
 
 
Classificazione della voce, acuti, diaframma... 20/08/2011
Ciao Giulia,
ho letto le tue risposte su cantarelopera.com e ne sono rimasta piacevolmente soddisfatta. Io ho quasi 23 anni, sono entrata ora al secondo anno di conservatorio. Sto studiando con una maestra a dir poco divina, una voce meravigliosa che ha vinto un importante concorso anni fa, arrivando finalista poi al Callas. Insomma stiamo  ...continua
 
 
Colpo di freddo, stress, tecnica o altro? 19/08/2011
Ciao Giulia,
sono Andrea, ho 22 anni e ti scrivo per il mio problema. Sono capitato per caso sul tuo sito cercando la voce foniatra su google, e spero in un aiuto. Sono un cantante e canto sin da quando avevo 10 anni; ho sempre cantato musica leggera e frequento da circa 2 anni il conservatorio per canto lirico come tenore. Avendo avuto  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
La stanchezza vocale

Dipende essenzialmente dal fatto che si canta in modo scorretto.
Se uscite dalla lezione afoni e se vi stancate dopo aver cantato cominciate ad avere dei dubbi sulla tecnica.
 
Il canto dei bambini 18/08/2011
Ciao Giulia
mi chiamo Antonio ho 26 anni ed e' dall'eta' di 9 anni che canto ora sono un Tenore.
Ero il solista di un importante Coro delle voci bianche e fui scelto anche cantare il Pastorello nella Tosca e Chichester Psalms il versetto di David di Bernstein.
All' età di 14 anni ebbi il cambio della  ...continua
 
 
Un piccolo consiglio 17/08/2011
Buongiorno Giulia,
mi chiamo Francesca e ho 19 anni, vorrei tanto iniziare a studiare canto lirico, ma non ne ho mai avuto il coraggio da un lato per il fattore economico dall'altro per paura del futuro lavorativo.
Nonostante tutto ciò sento in me un fortissimo trasporto emotivo per questo tipo di canto. So leggere uno  ...continua
 
 
Il libro di canto 16/08/2011
Cara Giulia,
il mio nome è Filomena, ho 18 anni e vivo in un luogo in cui (ormai si sa) è difficilissimo trovare insegnanti veramente preparati.
Non vorrei annoiarti più di tanto, quindi sarò breve: ho iniziato a studiare canto lirico nel 2009, e da allora sono "passata nelle mani" di tre diversi  ...continua
 
 
Leggende metropolitane 15/08/2011
Ciao Giulia!!
Ho un pò di domande/leggende metropolitane sul canto, spero tu possa chiarirmi le idee (giusto per esser sicuri):

1) è vero che se si studia per aumentare l'estensione verso le note acute si perdono progressivamente le note basse e vice-versa?
2) è vero che persone con "molto  ...continua
 
 
Maledetta rigidità! 14/08/2011
Ciao giulia,
cercando una risposta ai miei problemi ho scoperto con gran piacere il tuo sito e ho pensato che forse tu potresti aiutarmi.
Studio canto lirico diciamo da 2 anni...ovvero sono 2 anni che sono in conservatorio ma il primo anno ho avuto per insegnante l'incompetenza in persona (rovina voci e per di più incapace  ...continua
 
 
Valutazione progressi 13/08/2011
Ciao Giulia,
Volevo aggiornarti un po' sulla mia situazione. Finalmente dopo 3 anni di sforzi inutili a settembre ho cambiato insegnante. Ho trovato su www.cantarelopera.com il contatto di un'insegnante di Milano.
Mi trovo molto meglio: mi da precise indicazioni didattiche ed ho scoperto con piacere che lei stessa conosce la  ...continua
 
 
Come ottenere il vibrato 12/08/2011
Ciao Giulia,
sono Alice, (46 anni).
Da diversi anni canto (a livello amatoriale ) in un coro polifonico. Pur avendo una voce naturalmente bassa, grazie all'impostazione vocale (lirica) che ci ha trasmesso il nostro maestro (che non è maestro di canto) canto nella sezione soprani. Io ed alcune altre ragazze siamo riuscite a  ...continua
 
 
Prenoduli e reflusso 11/08/2011
Ciao Giulia, mi chiamo Livia e ho 28 anni.canto da 8 anni leggero ,ma poi ho scoperto la mia passione:IL CANTO LIRICO!!!
Studio da tre anni...All' inizio cantavo senza problemi,prendevo puntualmente re bemolle....Il punto era un altro...come lo prendevo!!!! Io purtroppo non potevo sapere se era giusto o
  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
Cosa significa impostare la voce?
Cantare è un'"arte". Come tutte le espressioni artistiche, benchè derivanti da un'esigenza umana spontanea, ha bisogno della sua "tecnica". Per il canto consiste nel conoscere ed applicare meccanismi di respirazione, emissione e controllo del suono indispensabili ad una buona riuscita dell'esecuzione.
 
Gola, testa e... 10/08/2011
Salve, inizio col dire, che adoro cantare. L'anno scorso per la prima volta sono andata da un insegnante di canto, la quale mi ha sempre fatto cantare le canzoni di gola, senza insegnarmi alcuna tecnica.
Quest'anno invece ho cambiato insegnante e vado da una cantante lirica, che invece, tutto il contrario, mi sta insegnando  ...continua
 
 
Baritono leggero o tenore-baritono? 09/08/2011
Ciao Giulia
Ho appena scoperto il sito www.cantarelopera.com e l'ho trovato molto interessante e istruttivo, e anche io ho delle domande per te!!
Sono un ragazzo di 20 anni e studio canto lirico da 1, ho avuto due professoresse,  la prima (una ragazza neo diplomata)  mi ha detto che  con la mia estensione e timbro  ...continua
 
 
Mi piace cantare ma... non so da dove cominciare! 08/08/2011
Cara Giulia mi chiamo Gianni e ho 25 anni e credo nessuna predisposizione al canto, faccio totalmente altro nella vita... e chi quelle poche volte mi ha sentito cantare si e’ messo le mani nei capelli, ma a me piace molto... vorrei imparare ad utilizzare il mio strumento. Secondo te ho chance anche io? perche anche se leggo che alcuni  ...continua
 
 
Padroneggiare l'acuto 07/08/2011
Giulia, ti prego rispondi solo a questa mia domanda.
Durante le mie lezioni di canto con i vocalizzi arrivo senza alcuno sforzo al la naturale e poi con un po' di tensione al si bemolle, quando poi devo emettere il si naturale ci arrivo stringendo la gola (e si sente e si vede lo sforzo..) perche' il suono e' tutt'altro che  ...continua
 
 
Iniziare lo studio del canto 06/08/2011
Cara Giulia,
ho 19 anni e mezzo e studio pianoforte (privatamente, ma con esami al conservatorio) da oltre dieci anni. Sono stato sempre affascinato dal canto lirico, fin da bambino. Se vuoi un aneddoto, conoscevo a memoria un'audiocassetta di Mozart - di quelle che uscivano allegate ai quotidiani (credo fosse il Corriere) - contenente  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
Quanto tempo devo studiare al giorno?

Se siete agli inizi poco. Studiate il più possibile con l'insegnante. Imparate i brani a voce muta e non cantate mai più di tre pezzi di seguito.
Se siete già avanti negli studi non superate la mezz'ora consecutiva. Fate delle sempre delle pause.
Lo studio diviso a mezz'ore (non più di due/tre al giorno) salvaguarda le corde vocali, uno strumento potentissimo e allo stesso tempo estremamente delicato.
 
Conservare la voce nel tempo 05/08/2011
Cara Giulia, ho letto per caso i consigli che saggiamente dai a chi si avvicina al bel canto. anche io ti chiedo per favore se puoi dirmi in quale modo una voce educata in conservatorio per molti anni, con diploma superiore di canto, soprano leggero negli anni 80, puo' consevare la sua brillantezza e la sua forza. Frequento assiduamente cori  ...continua
 
 
Studiare canto sui libri 04/08/2011
Cara Giulia, canto in coro da circa due anni, mi potresti indicare un titolo di qualche libro che insegni un buon metodo per imparare il canto lirico? Grazie mille
Gigi


Carissimo Gigi,
prendo spunto dalla tua email per chiarire ancora una volta questo importante punto: non si
  ...continua
 
 
Studiare con due insegnanti: è possibile? 03/08/2011
Ciao Giulia,
sono ancora Susy.
Come ti ho detto, la mia insegnante si è presa dei mesi di pausa per un importante impegno; allora ho deciso di farmi ascoltare da un'altra insegnante... Non che non mi trovassi bene con la mia, ma ho pensato che  una persona che non mi aveva mai sentito avrebbe potuto individuare  ...continua
 
 
L'omogeneità della gamma vocale 02/08/2011
Carissima Giulia,
è la prima volta che ti scrivo, ma leggo sempre con interesse le tue risposte.
Sono un soprano lirico-leggero, ho quasi 26 anni e studio da 6 anni e mezzo.
Sono diplomata e ora sto frequentando l'ultimo anno del secondo livello;
ciononostante la mia tecnica è ancora ben lontana  ...continua
 
 
Quelle note centrali così corpose... 01/08/2011
Buongiorno ho trovato il vostro sito molto interessante. La sezione dei consigli e le risposte che lei offre alle persone mi fanno capire che è una persona preparata, infatti condivido a pieno le sue tesi. Volevo porre a quesito l'ascolto della mia voce e lasciare che lei mi
suggerisca quali sono gli aspetti sui quali dovrei  ...continua
 
 
Cantare rilassati 31/07/2011
Cara Giulia, studio da qualche mese canto lirico con un' insegnante molto brava della vecchia scuola, la quale sostiene che ho una voce molto bella di soprano lirico. Ma ho un problema che ora comincia a preoccuparmi, appena arrivo al si naturale contraggo tutta la laringe (la gola) e nonostante l'insegnante ce la metta tutta per farmi  ...continua
 
 
Ancora sugli acuti 30/07/2011
Ciao Giulia, sono un tenore lirico spinto, ho 32 anni e ho un "grande" dubbio riguardo gli acuti. Sono arrivato al punto di non condividere alcune cose con il mio Maestro che ritengo essere comunque un bravo insegnante.
Innanzitutto volevo sapere se sei d'accordo con me che gli acuti si possono studiare, oppure pensi che uno  ...continua
 
 
Gli acuti con la "i" 29/07/2011
Gentilissima Giulia,
ti scrivo ancora per una curiosità sulla posizione degli acuti.
Al conservatorio studio con un mezzosoprano (ho appena iniziato). Nei vocalizzi mi fa fare scale lunghe con la i e man mano che salgo negli acuti mi dice di arrotondarla in una U francese per creare spazio e aprire dietro. Ma io mi sento  ...continua
 
 
La voce "leggera" 28/07/2011
Ciao Giulia,
E' la prima volta che ti scrivo. Ho bisogno di un tuo consiglio. Ho 30 anni e da 15 canto in coro di chiesa amatoriale, tra i contralti, ho fatto un provino per entrare in coro "serio" ) della mia città e mi hanno preso. Il maestro del coro dopo avermi sentito cantare mi ha assegnato nel gruppo dei  ...continua
 
 
La gola si "chiude" 27/07/2011
Cara Giulia, innanzitutto grazie per i tuoi consigli!
ho 25 anni e studio canto lirico da circa 3. Quando ho cominciato avevo un'impostazione completamente errata nel senso che "mi appoggiavo" ai muscoli del collo, della testa ecc. creando così una notevole rigidità degli stessi. Dopo circa un anno e mezzo sono  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
Le sensazioni fisiche

Anche queste spesso vengono trascurate per concentrare tutta l'attenzione sul suono.
Bisogna imparare a riconoscere quelle negative (tensione nel collo, fatica nella laringe) ma anche quelle positive (coscienza della respirazione, appoggio, morbidezza della voce).
 
Il "giro" completo della voce 26/07/2011
Ciao, sono di nuovo Chiara, e ti scrivo per dirti che l'esame di ammissione è andato bene, cioè sono idonea.
Come mi avevi scritto nell'ultima esauriente risposta, la zona del passaggio agli acuti non si avverte, infatti così è stato.
Da un giorno all'altro gli acuti sono usciti, anche se  ...continua
 
 
Quale repertorio? 25/07/2011
Cara Giulia,
sono una ragazza di Asti di 22 anni, da circa 3 anni studio canto lirico privatamente ma in maniera abbastanza discontinua, più che altro fino ad adesso ho cercato un insegnante passando da uno all'altro. Quest'anno ho cominciato a studiare con più regolarità, facendo esercizi tutti i giorni  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
La scelta del repertorio

Scegliete il repertorio più adatto al vostro timbro e alle vostra caratteristiche. In questo senso è fondamentale essere ben guidati.
La scelta del repertorio giusto è garanzia di buona forma vocale.
Anche a me sarebbe piaciuto cantare l'Aida...ma non non è per me!
La mia voce è agile e leggera, e Bellini mi ha dato tante gioie!
 
Il "passaggio"... 24/07/2011
Gentile Giulia,
sono Chiara, ti scrivo ancora per parlarti dei miei progressi in campo lirico, anche se non riesco ancora a superare un problema: sono un soprano e la zona del mio passaggio è sul Fa# e quando ci arrivo con i vocalizzi sento che cambia l'assetto all'altezza del palato e della gola, ma non capisco esattamente  ...continua
 
 
Aiuto! 23/07/2011
Ciao Giulia, mi chiamo Marcella e ho 28 anni. Ho visto il tuo sito e devo dire che è davvero completo ed esauriente, così mi sono decisa a rivolgermi a te per i miei piccoli dubbi.
Da cinque anni canto in un coro parrocchiale della mia città, di buona qualità, composto da semplici amanti della musica e del canto  ...continua
 
 
Non mi piace il timbro della mia voce! 22/07/2011
Cara Giulia,
anch'io come molti altri che Le hanno scritto ama il canto e vorrebbe almeno tentare di provare a mettersi in gioco.
Incomincio col ringraziarLa per il magnifico sito che, oltre che ben strutturato, è davvero molto stimolante.
Tornando a me, ho 18 anni e da un annetto e mezzo studio pianoforte. Nel  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
Voce parlata e voce cantata.

La voce parlata offre già un parametro importante per la vostra voce cantata. E' difficile che chi abbia la voce chiara e leggera possa cantare con voce scura e pesante!
 
Di "petto" o di "testa"? 21/07/2011
Ciao Giulia, studio canto da circa 10 anni, sono un mezzosoprano leggero. Per quanto riguarda le note basse, ho sempre avuto un dilemma: di petto o di testa ?
Attualmente credo di aver raggiunto un giusto compromesso (di testa dal do centrale in su, di petto le note sotto), vedo però che con la mia insegnante, che è un soprano  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
I risuonatori

Sono i seni nasali, paranasali, la fronte e tutte quelle parti ossee che possono amplificare il suono senza affaticare le corde vocali.
Tomatis diceva: si canta con lo tutto lo scheletro!
 
Ancora su "Voicecraft" 20/07/2011
Ciao, sono un cantante in erba di 20 anni e vorrei affinare la mia tecnica. Mi hanno parlato molto bene del Voicecraft, puoi dirmi di più?
ci sono così tanti insegnanti di canto che è difficile sapere a chi rivolgersi per mantenere intatte le corde vocali!
Ciao e grazie! Filippo


  ...continua
 
 
Suono "in maschera" 19/07/2011
Ciao giulia sono Matteo, studio da poco canto moderno ed ho molti problemi... in particolare quando canto non riesco a mandare il suono in maschera e questa mi fa sentire stanchezza a livello della gola .... la mia prof mi dice di sorridere, alzare zigomi, guance e sopracciglia ma il risultato è deludente..... non ho trovato il metodo  ...continua
 
 
Lo studio della lirica aiuta la "leggera"? 18/07/2011
Gentile Giulia,
ho venti anni e da cinque mesi ho cominciato a studiare canto. Ho cominciato con la musica leggera, poi l'ho sentita limitante per le mie potenzialità, e da due settimane sto studiando canto lirico. L'insegnante (che insegna sia lirica che leggera) mi ha detto che sono un soprano (non sa ancora se leggero o  ...continua
 
 
La posizione della laringe 17/07/2011
Gentilissima Giulia,
sono Chiara e in realtà le ho scritto poco tempo fa, ma non ha importanza ora rispolverare la mail che le ho mandato.
Le scrivo per chiederle un parere puramente tecnico: studio lirica da poco, un mese circa, sono soprano, e sto cercando di capire
quale sia la posizione esatta della laringe per una  ...continua
 
 
Problemini... 16/07/2011
Cara Giulia,  ho 19 anni e fin da bambina la mia passione piu grande è sempre stata il canto lirico.
Ho preso lezioni di canto leggero per circa 5 mesi ma ho dovuto lasciare a causa di un ingrossamento dei turbinati con conseguente infiammazione. Non potevo respirare con il naso, ho avuto una sorta di raffreddore per circa un  ...continua
 
 
Un vibrato troppo largo 15/07/2011
Carissima Giulia approfitto della tua disponibilità per chiederti un consiglio su un problema che sicuramente avrai gia trattato molte volte:il vibrato quando è troppo perchè e da cosa dipende. Il mio è un vibrato naturale perchè lo ho sempre avuto, ma vorrei controllarlo perchè mi sembra eccessivo,  ...continua
 
 
"Filare" i suoni 14/07/2011
Sono molti anni che cerco un metodo per filare i suoni ma esiste una tecnica davvero efficace?
Grazie Giusi.


Cara Giusi,
"filare", come si dice, un suono, è una delle aspirazioni più frequenti delle cantanti.
Attaccare un suono piano, saperlo
  ...continua
 
 
Una sensazione meravigliosa 13/07/2011
Salve! Mi chiamo Valeria, ho 22 anni e sto per laurearmi in Scienze Ambientali a Genova. Navigando su internet ho trovato il vostro sito..a proposito, complimenti!! Vi scrivo perchè da sempre ho avuto la passione del canto, ma non ho mai fatto parte di cori o frequentato corsi, prima d'ora, convinta di cantare malissimo e poi in  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
Sensazioni positive

Bisogna averne, quando si canta, proprio per come si sta cantando. E se sono superate da quelle negative, o da un qualche impaccio, di certo si sta cantando male.
Come l’atleta impegnato nel gesto sportivo, che sa di far lavorare i suoi muscoli, ma sa anche che se lo farà in maniera giusta otterrà una buona prestazione, accompagnata da una sensazione di fatica benefica, che è espressione di una coordinazione felice di tecnica, potenza, attenzione e “piacere”.
Così quando si canta.
Se sento del disagio mentre canto, certamente qualcosa non va.
 
Il "punto X" 12/07/2011
Cara Giulia,
Sono Matteo e ho 20 anni.. Da sempre mi è piaciuto cantare ma purtroppo non ho mai approfondito.
Ho studiato un sacco su internet delle tecniche del canto e ho notato che sconsigli fortemente l'"autoinsegnamento".. Il punto è che mi piace tanto cantare però ho già un lavoro e non  ...continua
 
 
Iniziare canto lirico a quindici anni: troppo presto? 11/07/2011
Cara Giulia, prima di tutto vorrei complimentarmi per il sito che è ben strutturato. Sono un ragazzo di 15 anni e amo molto la lirica, vorrei iniziare a studiarla ma ho sentito da alcuni insegnanti che per il momento è presto ; secondo lei potrei cominciare ? E se sì in che modo ? Isaia


  ...continua
 
 
Ho qualche possibilità? 10/07/2011
Buon giorno, sentiti complimenti per il sito e per il lavoro che svolgete. Sono un baritono 39 anni con serie aspirazioni professionali, ottima voce bel colore (tutti elementi enunciati dal mio insegnante che hanno trovato riscontro nelle prime esibizioni effettuate), tuttavia e veniamo a dubbi e alle dolenti note. Leggendo i curriculum di alcuni  ...continua
 
 
Canto "fai da te"? 09/07/2011
Buongiorno Giulia,
mi chiamo,anchio Giulia ho 16 anni e da qualche tempo ho coltivato la mia passione verso il canto. Vorrei fare delle lezioni per migliorare la mia voce,ma lezioni costano troppo e non posso permettermele...so che avere un insegnante è importante ma non voglio rinunciare al canto. So quali rischi incontro se non  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
Ascoltarsi

Importantissimo! E non scontato. Registratevi e cercate di capire come la vostra voce "suona" all'esterno. Spesso l'ascolto interno della nostra voce ci rende poco obiettivi: non vi è mai capitato di ascoltare la vostra voce registrata e di non riconoscervi?
 
Diaframma e dintorni 08/07/2011
Cara Giulia,
davvero complimenti per il tuo stimolante sito!
Mi chiamo Antonella, e canto ormai da diversi anni; ultimamente sto facendo alcune riflessioni su dei temi importanti del canto, mettendo  a confronto vari metodi, e vorrei la tua opinione.
Innanzitutto, per quanto riguarda il sostegno del diaframma, secondo te  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
La respirazione
Cardine di tutte le tecniche vocali, lirica, jazz, moderno.
La respirazione per il canto è diversa da quella "normale" sostanzialmente perchè molto più profonda.
I polmoni vanno riempiti completamente, ed è per questo che si dice che la respirazione del cantante è più "bassa".
 
Voglia di vibrato... 07/07/2011
Mi chiamo Riccardo e sono di Milano, 40 anni e da molti pianista. Le mie esperienze hanno toccato molteplici generi e situazioni, fino ad approdare alla musica latina. Per oltre un decennio sono stato pianista salsa in numerose orchestre italiane e estere.
Ho iniziato poi a canticchiare in locali ma, solo dal 1996, ho intrapreso con  ...continua
 
 
Cantare "in falsetto" 06/07/2011
Mi chiamo Luisa ed ho 13 anni...ma il canto è una mia passione e come grande regalo i miei mi portano in uno studio di registrazione.
Come canzoni da portare ho scelto " Luce " di Elisa e " Tra te e il mare " di Laura Pausini..Mi rendo conto che per una ragazza della mia età sono molto complesse e infatti  ...continua
 
 
La tecnica orientale 05/07/2011
Ciao Giulia mi chiamo Claudia, è da pochissimo che studio canto lirico, anche se ho sempre avuto la passione per il canto.
Ho iniziato a cantare a 19 anni in un coro del quale tutt'ora faccio parte. Ora ne ho 32 e finalmente ho potuto riprendere. Anni fa mi capito' una bravissima insegnante (cantante lirica) però per  ...continua
 
 
Voicecraft tecnica valida? 04/07/2011
Ciao giulia sto iniziando ora scuola di canto, vorrei sapere se la tecnica Voicecraft è valida per chi vuole iniziare a cantare.
Grazie Edoardo.


Ciao Edoardo, grazie per aver chiesto il mio parere.
Devo fare una premessa.
Ritengo che Jo Estill, la fondatrice del
  ...continua
 
 
Una scelta difficile 03/07/2011
Ciao Giulia
sono Andrea, ho 23 anni e studio da 2 anni canto classico.. registro tenorile.
Piu' che un consiglio sulla tecnica, vorrei avere un consiglio su una scelta che devo fare (sempre nel campo della musica ovviamente) e di fronte alla quale non so come comportarmi..
Come ti dicevo sono 2 anni che studio in una  ...continua
 
 
Vicini intolleranti... 02/07/2011
Ciao Giulia, come stai?
Ogni tanto rileggo qualcosa dalla sezione che ti riguarda su questo sito ...
Ti avevo gia scritto una mail 'pensieri di piccolo aspirante cantante'. Sono molto contento di cantare tutti i giorni, mi rende molto felice,
ultimamente però ho un problema forse più di natura  ...continua
 
 
Tenore o baritono? 01/07/2011
Carissima Giulia,
Ha un sito molto educativo.
Volevo porLe alcune questioni se me le concede.

La prima: Cantare nel coro quando si studia da solista può essere nocivo ad un normale apprendimento?
Premetto: Canto da 15 anni almeno, in cori lirico/polifonici, con un repertorio che va da Palestrina a  ...continua
 
 
Il panico dell'esibizione 30/06/2011
Cara Giulia come va? spero bene..ti scrivo per la seconda volta, studio in conservatorio e sono al 3°anno, voce tenore...vorrei chiederti un consiglio...Quando mi capita di cantare in pubblico entro in uno stato di 'ansia' spaventoso, e questa ansia la vivo anche giorni prima dell'esibizione, e non riesco a respirare col diaframma,  ...continua
 
 
Come iniziare da 36? 29/06/2011
Cara Giulia,
sono Serena e ho 36 anni. Sono diplomata e nonostante ci sia sempre da imparare e perfezionare, sono abbastanza padrona del mio strumento, canto ma purtroppo non riesco a farmi notare ...
i concorsi lirici più importanti honno un limite d'età e cosi anche le agenzie e i teatri che pur non ammettendolo  ...continua
 
 
Rimango senza fiato... 28/06/2011
Salve signora Giulia..mi chiamo Giacomo...sono un tenore e studio in conservatorio da circa 6 anni...penso di avere diversi problemi tecnici che, nonostante la guida della mia insegnante, non riesco a risolvere. Ho bisogno di alcuni consigli inerenti al fiato es.:
quando mi capita di cantare un'aria sul registro del passaggio e sugli  ...continua
 
 
53 anni: posso iniziare a cantare? 27/06/2011
Gentile Giulia, mi chiamo Marco, se la sua risposta e sì, cosa devo fare?
Molto emozionato ringrazio.


Caro Marco,
certo che la mia risposta è: si!
Cantare è un piacere e un'emozione che non ci si deve negare.
L'età è
  ...continua
 
 
Consigli per sviluppare il fiato 26/06/2011
Ciao Giulia,
mi chiamo Sofia ho 28 anni e ho una grande passione per il canto lirico .Ho studiato sei anni come mezzosoprano con un' insegnante ma poi ho lasciato perdere perchè ero arrivata ad un punto che non riuscivo più ad andare avanti. Avevo problemi con gli acuti,quando sapevo che dovevo fare un acuto la gola mi si  ...continua
 
 
I CONSIGLI DI GIULIA
La postura

Spesso trascurata anche dagli insegnanti, riveste invece un ruolo fondamentale per l'emissione del suono.
Specie all'inizio del proprio percorso di studi è importante controllare che il corpo sia ben appoggiato per terra con entrambi i piedi, che la schiena sia dritta senza essere arcuata, che il petto sia in posizione aperta per consentire ai polmoni di respirare pienamente.
Il contatto consapevole con la terra può essere fonte di incredibile energia!
 
Aiuto 25/06/2011
Mi chiamo Carlo e mi servirebbero alcuni consigli per migliorare il mio cantato. Ho iniziato a cantare da alcuni mesi, ma senza frequentare nessuna scuola, non so suonare nessuno strumento però sono abbastanza intonato e grosso modo me la cavo nella forma espressiva. Il problema è che non riesco a cantare con delle tonalità  ...continua
 
 
Consigli 24/06/2011
Cara Giulia,
mi chiamo Giovanni e sono un tenore. Dopo aver girovagato per diversi maestri di canto, non ho ottenuto quello che mi prefiggevo, anzi diciamo che mi hanno rovinato. Adesso ho trovato una brava  insegnante che finalmente mi sta insegnando la tecnica giusta e sto facendo dei grossi passi avanti. A sua insaputa io vocalizzo  ...continua
 
 
Sono in tempo? 23/06/2011
Buonasera Giulia,

sono Rosa, da Milano e ho 30 anni, amo cantare e amo la musica lirica da sempre, ma non ho mai avuto il coraggio di iniziare seriamente a studiare, o meglio ho provato ma questa insegnante era sempre super impegnata e discontinua e dopo cinque, sei lezioni ho lasciato perdere.

Sto attraversando  ...continua
 
 
Consiglio 22/06/2011
Ciao cara Giulia
sono una ragazza di 15 anni ed a ottobre inizierò finalmente a  frequentare una scuola di canto. A volte, cantando canzoni alla
radio, mi rendo conto di aver la voce già piena e consolidata e mi  chiedo se non sia troppo tardi per impostarla. Ti ringrazio
anticipatamente per la tua  ...continua
 
 
Prepararsi all'ammissione in Conservatorio 21/06/2011
Salve,
mi chiamo Mario, sono un ragazzo di 21anni, Le scrivo da Rende(CS) e sono al terzo anno di università.
Su internet ho trovato il Suo sito interessante e perciò Le vorrei rivolgere una domanda.
A me piace tanto la lirica e vorrei entrare al conservatorio, la domandina si farà ad Aprile e l' esame  ...continua
 
 
Pensieri di piccolo aspirante cantante ^___^ 20/06/2011
Ciao Giulia :)
Grazie per questi preziosi consigli che ogni tanto leggo sul sito.
Ho cominciato a studiare canto da circa un anno,
dedico allo studio poco tempo al giorno diciamo una buona mezzora e vado a lezione 1 volta a settimana ..
(faccio soprattutto vocalizzi che amo molto sto usando i vocalizzi del Panofka e  ...continua
 
 
22 anni: troppo tardi per iniziare? 19/06/2011
Cara Giulia, ho visitato il sito www.cantarelopera.com e ti faccio i complimenti! E’ davvero interessante e facilita davvero tanto l’avvicinamentoal mondo della lirica.
Mi chiamo Rosanna, ho 22 anni e già da qualche anno (quasi 5 per l’esattezza) studio recitazione.
Ho provato a entrare nelle accademie dei  ...continua
 
 
Scrivi a Giulia

© Copyright 2016 - Associazione culturale non-profit "Cantare l'Opera"® - C.F.: 97445470582 - P. IVA 11060961007 - All right reserved
E' vietata la riproduzione, anche parziale, di tutti contenuti del sito - Cantare l'Opera è un marchio registrato
Termini e condizioni d'uso Privacy policy Note legali Credits