Audizioni Concorsi Corsi e Masterclasses Servizi per i Soci

 
 LE RUBRICHE
Tecnica vocale
Il Diario di Giulia
Gli Speciali
Le interviste
Personaggi a nudo
News
All'estero
L'Appuntamento
La recensione
 
Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
 Il Diario di Giulia   
il diario di Giulia, gli appunti di un'apprendista cantante
 
Il Diario di Giulia 20/12/2008
Quando cerchi un suono, quel suono, può non bastare una vita.
Non è un’esagerazione. Le intersezioni tecnico-fisio-psico-emotive si sprecano. ...continua
 
 
L'antefatto 23/12/2008
Quando inizia questo diario, sono diplomata in canto da qualche anno.
Nel corso degli studi avevo già avuto esperienze a dir poco singolari: il mio primo insegnante mi faceva cantare tenendo un tappo di sughero tra i denti!
 ...continua
 
 
C'è qualcuno che vuole cantare? 31/12/2008
La coscienza di non saper cantare e di non conoscere praticamente nulla della tecnica vocale l' acquisii di colpo, come un sonoro schiaffo in faccia, nell'agosto del 1996 a Santander, in Spagna, durante un corso tenuto da Alfredo Kraus, al quale io partecipavo come uditrice.
 ...continua
 
 
"Lei deve ricominciare tutto daccapo" 01/01/2009

Dopo un tentativo fallito di rintracciare Renata Scotto, riuscii a fissare un appuntamento con un'altra grande cantante già ritirata dalle scene che avevo sentito dire essere una brava insegnante. ...continua
 
 
"L'atteggiamento giusto" 01/02/2009
..."Non sarà, quindi, una prestazione orientata all'esecuzione di una cascata di note o al raggiungimento degli acuti ad aprire la voce e l'orecchio al suono giunto a piena maturità, bensì un atteggiamento ...continua
 
 
Fronte distesa 01/03/2009
E' stato il primo segnale del cambiamento. Da una posizione rigida delle sopracciglia schiacciate verso il basso, lo sguardo spesso rigirato verso l'alto e una ruga dritta in mezzo alla fronte, gradualmente sono passata ad un volto tranquillo
 ...continua
 
 
"L'idea è creatrice vocalità"* 15/04/2009
Mi rendo conto di quanto devo virgolettare quando scrivo di canto. Il lessico di questa materia è difficile, si presta ad equivoci, spesso poco comprensibile. Spesso non capisco bene cosa dice la mia insegnante. ...continua
 
 
Voce parlata e voce cantata 22/04/2009
...è un errore credere che la voce con cui si parla sia altra cosa di quella con cui si canta.
La differenza consiste nel fatto che la durata e l'estensione dei suoni prodotti sono diverse
 ...continua
 
 
La stanchezza vocale - I 29/04/2009
Poichè le qualità di Twang, di Opera e di Belting richiedono lavori più grandi e più complessi, il pericolo di una costrizione laringea è sempre presente. ...continua
 
 
La stanchezza vocale - II 08/05/2009
Una considerazione sulla stanchezza vocale, che ogni tanto mi affligge, e che sento mi tocca più il lato sinistro.
L'allenamento vocale è pari ad un allenamento muscolare. ...continua
 
 
La stanchezza vocale - III 10/05/2009
Uno strumentista indefesso studia il suo strumento quattro, sei, otto ore per giorno, e se la sua applicazione è basata su metodici e sicuri principi, non dura gran fatica a vedersi coronato da pronti e bei risultati.  ...continua
 
 
Gli acuti - I 15/05/2009
E' fondamentale preparare la posizione dell'acuto dalle note precedenti. Se l'acuto fa parte di una cadenza o di un vocalizzo, le guance vanno atteggiate verso l'alto e l'apertura della bocca deve essere adeguata fin dall'inizio. ...continua
 
 
Gli acuti - II 18/05/2009
Generalmente si ritiene che i suoni acuti si perdano per mancanza di esercizio: ben al contrario, devono essere adoperati con sobrietà anche dalle voci per natural tessitura altissime. ...continua
 
 
"Raccogliere il suono" 12/06/2009
Quando la mia insegnante dice "raccolto" vuol dire che la pressione del fiato deve essere elevata e non dispersa ma, al contrario, indirizzata in un punto, piccolo, preciso. ...continua
 
 
Il Do acuto 28/06/2009
Adesso devo pensare al Do... Veramente dovrei pensare anche al Si... Ma io voglio pensare al Do!
 ...continua
 
 
"Mordi la mela" 20/07/2009
Sapevo che era il giorno giusto. L'ho sentito fin dai primi vocalizzi.
 ...continua
 
 
A lezione - I 07/08/2009
...gli è che l'insegnamento svolge efficacemente la sua missione, quando riesce a foggiare nel cantore uno strumento idoneo ad estrarre il "timbro" della voce e a non preoccuparsi del "volume" ...continua
 
 
A lezione II (l'importanza dell'ascoltatore) 22/08/2009
Essere strumento, suonatore e ascoltatore allo stesso tempo è difficile. Ecco la grande peculiarità dello strumento vocale. ...continua
 
 
Anita Cerquetti 12/09/2009
Sono andata da Anita Cerquetti più per la curiosità di conoscerla che per farmi ascoltare. Mi ha accolta truccata e perfetta come per andare in scena. ...continua
 
 
Il legato - I 13/10/2009
Credo che la deficienza della mia voce, che a volte appare come svuotata, inconsistente, non stia nella mancanza di potenza, ma nella non buona applicazione del legato. ...continua
 
 
Il legato - II 21/10/2009
Oggi credo di aver fatto per la prima volta un legato consapevole. E ho capito una cosa sulla pronuncia che mi pare molto importante: per quanto enfatizzata o marcata non deve mai prevaricare il suono. ...continua
 
 
La voce agile 28/10/2009
Oggi ho studiato "Quando m'en vo' " di Musetta. ...continua
 
 
Dubbi, Dubbi... 16/11/2009
La mia insegnante dice che io alzo troppo la lingua già sulle note "mi" e "fa" nella zona del passaggio. Non riesco a controllare il movimento e non riesco a capire come correggerlo. ...continua
 
 
Lingua e laringe - I 02/12/2009
Tutti gli autori di testi sul canto che ho letto, sostengono che si canti bene a laringe bassa. L'equivoco è da chiarire. ...continua
 
 
Lingua e laringe - II 08/12/2009
Ascoltando in tv un medico foniatra a proposito di canto e corde vocali, ho avuto la sensazione di aver intuito giusto.
Quando ha detto che la capacità dei grandi cantanti è quella di mantenere costante l'afflusso di fiato sulle corde. ...continua
 
 
Lingua e laringe - III 19/12/2009
La massa della lingua può essere la causa di molteplici problemi di dizione e di canto. L'insegnamento tradizionale sostiene che la lingua debba rimanere bassa e piatta all'interno della bocca. ...continua
 
 
Il controllo del fiato 09/01/2010
...si tratta perciò di un problema di coordinamento di gruppi muscolari inspiratori ed espiratori che tendono ad un'espirazione la più lenta possibile. ...continua
 
 
Ascoltarsi - I 22/02/2010
Sembra scontato, naturale, farlo quando si canta, così come quando si parla, quando si suona. Ma non è così. Almeno non per me. ...continua
 
 
Ascoltarsi - II 01/03/2010
Direi che bisogna occuparsi dell'ascolto in due direzioni. E chiaro che l'ascolto che abbiamo di noi stessi non può essere uguale a quello di un ascoltatore esterno ...continua
 
 
Ascoltarsi - III 13/03/2010
Un'altra breve considerazione ...continua
 
 
Il Coraggio del cantante 02/04/2010
Oggi ho scoperto il coraggio del cantante: è una componente importante! ...continua
 
 
Sviatoslav Richter 14/04/2010
Richter ha ragione. Bisogna andare fino in fondo. E per fare questo ci vuole tempo. E l'andare fino in fondo può portare non soltanto all'esecuzione unica ...continua
 
 
Spunti di riflessione 15/04/2010
 ...continua
 
 
Le letture consigliate da Giulia 20/04/2010
 ...continua
 
 

 


© Copyright 2017 - Associazione culturale non-profit "Cantare l'Opera"® - C.F.: 97445470582 - P. IVA 11060961007 - All right reserved
E' vietata la riproduzione, anche parziale, di tutti contenuti del sito - Cantare l'Opera è un marchio registrato
Termini e condizioni d'uso Privacy policy Note legali Credits