Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
Tecnica vocale
Giulia risponde, chiedi anche tu un consiglio
Scrivi a Giulia Segui Giulia su Facebook

Note di passaggio

04/12/2015
Buonasera Giulia, ti scrivo per qualche suggerimento riguardo ai passaggi… Correggimi se sbaglio, i passaggi sono quelle note appunto di passaggio, dalla voce di petto alla voce di testa, dove le corde vocali modificano la posizione. Ecco, fino al Mi tutto okay, quando però giungo verso il Fa# / Sol sento la gola che si chiude, e mi esce un suono più sfiatato… Mi verrebbe da dire “grattato”. Come posso impostare bene la voce in modo da ottenere un bel suono anche nei passaggi? Sbaglio qualcosa? Ti ringrazio molto per le risposte che dai, sempre molto utili e complete. Marco
GIULIA RISPONDE
Ciao Nicholas,
le note di passaggio creano spesso dei problemi, anche se non a tutti.
Per la maggior parte delle persone sono note difficili da governare, e hanno una sonorità un po’ diversa da quella delle altre note.
Quindi è normale che ti succeda, a maggior ragione perchè studi da poco tempo.
Quello che mi suona strano è che la voce esca “sfiatata”.
Premesso che è quasi impossibile dare un parere a distanza senza ascoltarti, prova questo:
quando arrivi in prossimità delle note di passaggio (almeno due semitoni prima, anche tre) prova a pensare di “piangere” mentre canti, metti “un po’ di pianto” nella voce.
Fammi sapere!
Un saluto
Giulia
 
COMMENTI