Intervista a Francesco Anile Intervista a Francesco Anile
Francesco Anile: la straordinaria storia del tenore che ha conquistato la Scala.
Intervista a Fiorenza Cossotto Intervista a Fiorenza Cossotto
Il solo nome di Fiorenza Cossotto evoca il repertorio lirico più importante
Speciale L'insegnante di canto Speciale L'insegnante di canto
La responsabilità di un rapporto importante e delicato.
Tecnica vocale
Giulia risponde, chiedi anche tu un consiglio
Scrivi a Giulia Segui Giulia su Facebook

Come ottenere il vibrato

12/08/2011
Ciao Giulia,
sono Alice, (46 anni).
Da diversi anni canto (a livello amatoriale ) in un coro polifonico. Pur avendo una voce naturalmente bassa, grazie all'impostazione vocale (lirica) che ci ha trasmesso il nostro maestro (che non è maestro di canto) canto nella sezione soprani. Io ed alcune altre ragazze siamo riuscite a capire come emettere il suono vibrato ma non riusciamo a farlo capire a nuove ragazze che si sono aggiunte al coro.
Potresti cortesemente darci alcune indicazioni, consigli pratici o libri di testo da consultare per aiutare anche le altre a capire questo metodo?
Grazie.
Ciao Alice


Cara Alice,
scusami ma voglio dirti scherzosamente che la tua email è a dir poco sorprendente.
Hai una voce bassa e canti nei soprani grazie all'impostazione lirica del tuo maestro che non è maestro di canto...oddio...che significa?

Sul vibrato, ho già scritto, e mi perdonerai l'auto-citazione:
E' composto da due fattori
1. uno fisiologico:
E' un movimento molto piccolo della laringe, non volontario.
Non si impara, viene da sè, è necessario per un funzionale uso della laringe che altrimenti sarebbe sottoposta a sforzo, ed è tipico e imprenscindibile dall'impostazione lirica.
E' un meccanismo che consente alla voce di trovare il giusto equilibrio "atletico", senza stancarsi. Il suono, vibrando, trova il perfetto modo di esistere. Vibrare significa alternare in maniera impercettibile "tensione" e "riposo" nella laringe.

2. Uno "acustico"
Cioè è l'effetto prodotto dalla presenza degli armonici della voce. E lo studio del canto lirico è fondamentalmente la ricerca della risonanza, dell'eco, degli armonici.

Dunque non esiste uno studio specifico ottenere il vibrato, ma scaturisce naturalmente da una corretta impostazione tecnica.
Ma attenzione...perchè c'è vibrato e vibrato....

Un abbraccio
Giulia
 
COMMENTI