Speciale L'insegnante di canto Speciale L'insegnante di canto
La responsabilità di un rapporto importante e delicato.
Intervista a Francesco Anile Intervista a Francesco Anile
Francesco Anile: la straordinaria storia del tenore che ha conquistato la Scala.
Intervista a Fiorenza Cossotto Intervista a Fiorenza Cossotto
Il solo nome di Fiorenza Cossotto evoca il repertorio lirico più importante
Tecnica vocale
Giulia risponde, chiedi anche tu un consiglio
Scrivi a Giulia Segui Giulia su Facebook

Iniziare in un coro

04/10/2011
Carissima Giulia, prima di tutto complimenti per il sito ricco di informazioni.
Ho 36 anni e vorrei sapere se iniziare a cantare da zero in un coro è una cosa consigliabile.
Non ho aspirazioni professionali, vorrei solo provare l'emozione del canto e magari insieme ad altri (appunto come il coro). Però vorrei farlo in modo serio e con costruttività.
 
Grazie.
Ciao

Alessandro
 

Ciao Alessandro,
grazie per i complimenti.
Prima di risponderti mi fa piacere informarti in anteprima che per il 14 Ottobre è prevista una sessione di lezioni di tecnica vocale on-line, gratuite, su skype.
Sarò collegata dalle 10 alle 14. Questo "evento" è stato organizzato da cantarelopera.com in occasione della pubblicazione del nuovo sito che sarà on-line dal 1 ottobre.
 
Vengo al tuo interessante quesito.
Cantare in un coro è un'esperienza emozionante, coinvolgente e altamente formativa dal punto di vista musicale.
Diverso è pensare di entrare in un coro per "imparare" a cantare.
Com'è ovvio, in un coro si tende a privilegiare l'insieme e, a meno che non parliamo di cori di alto livello, spesso il direttore/insegnante non interviene se non blandamente sull'impostazione vocale propriamente detta.
Per cui mi sento di consigliarti di prendere qualche lezione individuale se nel coro dove aspiri ad entrare non sono previste sessioni di impostazione della voce.
 
Un abbraccio
Giulia
 
COMMENTI