Intervista a Fiorenza Cossotto Intervista a Fiorenza Cossotto
Il solo nome di Fiorenza Cossotto evoca il repertorio lirico più importante
Intervista a Francesco Anile Intervista a Francesco Anile
Francesco Anile: la straordinaria storia del tenore che ha conquistato la Scala.
Speciale L'insegnante di canto Speciale L'insegnante di canto
La responsabilità di un rapporto importante e delicato.
Tecnica vocale
Giulia risponde, chiedi anche tu un consiglio
Scrivi a Giulia Segui Giulia su Facebook

Un vibrato troppo largo

15/07/2011
Carissima Giulia approfitto della tua disponibilità per chiederti un consiglio su un problema che sicuramente avrai gia trattato molte volte:il vibrato quando è troppo perchè e da cosa dipende. Il mio è un vibrato naturale perchè lo ho sempre avuto, ma vorrei controllarlo perchè mi sembra eccessivo, cioè largo e oscillante. Cosa mi dici?? grazie mille Loretta.


Cara Loretta,
dò per scontato che tu sia una cantante lirica, o una studentessa di canto lirico.
Il vibrato autentico, quello "bello", che si sviluppa nella voce con lo studio è il risultato di una corretta impostazione vocale che assegna a ogni componente necessaria alla produzione del canto il giusto lavoro, sia in merito alla quantità che alla qualità.
Ad esempio, se non uso adeguatamente la respirazione dovrò compensare questa deficienza di lavoro ( cui sono deputati il muscolo diaframmatico e i muscoli costo-addominali), con uno "sforzo" che quasi sempre ricade sui muscoletti della laringe.
Così, se non ho chiara la posizione e l'altezza del suono, mi verrà spontaneo compensare con un eccessivo lavoro di fiato e dei muscoli già citati.
Il vibrato, come ho avuto già occasione di dire, oltre che una sensazione uditiva generata dagli armonici presenti nel suono (più armonici ci sono, più "vibra" il suono) è anche prodotto da un impercettibile movimento della laringe che in questo movimento alterna "lavoro" a "pause" consentendo così ai muscoli una perfetta ed ergonomica attività.
Mettiti davanti allo specchio e osserva:
1. Il tuo vibrato è unito ad un movimento della mandibola?
2. Guarda il collo: vedi un movimento oscillatorio della laringe?
 
Quando la voce vibra così, oppure come si dice "balla" è la concomitanza della scarsa "tensione" dei muscoli respiratori unita ad un'altezza del suono non perfetta.
Spesso chi canta così tende anche a "scurire" la voce per trovare suono nella parti basse piuttosto che nelle parti alte e ossee, come sarebbe corretto.
In sostanza, ti consiglierei di rivedere un po' la tua impostazione vocale specialmente in riferimento agli elementi che ti ho indicato.
 
Un caro saluto

Giulia



Hai colpito nel segno!!! infatti la mia insegnante mi fa lavorare cercando il suono basso perchè dice che se ben appoggiato la parte alta lavora di conseguenza, la mia voce ha preso molto corpo (se si dice così ...) ma il vibrato a mio gusto è eccessivo. Considera che sono una cantante a livello amatoriale, canto in un coro dove facciamo per lo più musica sacra e spesso ho qualche parte da solista, ma per rispetto alla musica al coro a me stessa e a chi ascolta cerco di fare le cose seriamente con il massimo dell'impegno .
Ti ringrazio tanto per la tua PAZIENZA e DISPONIBILITA'. Loretta
CONTINUA A LEGGERE LE RISPOSTE DI GIULIA
 
COMMENTI