News    |    anno 2020

'Il turco in Italia' alla Scala

giovedì 30
gen 2020
Dopo le recenti riproposte de La gazza ladra e La Cenerentola, dal 22 febbraio al 19 marzo, il Teatro alla Scala produce un nuovo allestimento del capolavoro comico di Rossini che qui nacque nel 1814, e rinacque grazie all’allestimento di Franco Zeffirelli del 1955 con Maria Callas, per ritornare nel 1997 con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Cobelli. Firma la produzione Roberto Andò, intellettuale e regista di cinema, opera e prosa, e premiato narratore. Diego Fasolis, che ha recentemente inaugurato la stagione operistica del LAC di Lugano con Il barbiere di Siviglia, affronta il suo primo Rossini alla Scala dopo i successi ottenuti con Händel e Mozart, forte di un cast che unisce la facilità belcantistica alla disinvoltura in scena: Rosa Feola, Alex Esposito, Edgardo Rocha e Mattia Olivieri.
Gioachino Rossini

Durata spettacolo: 3 ore e 05 minuti incluso intervallo

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala

Nuova Produzione Teatro alla Scala

Direttore Diego Fasolis
Regia Roberto Andò
Scene e luci Gianni Carluccio
Costumi Nanà Cecchi

CAST

Selim

Alex Esposito

Donna Fiorilla Rosa Feola
Don Geronio Giulio Mastrototaro
Don Narciso Edgardo Rocha
Prosdocimo Mattia Olivieri
Zaida Laura Verrecchia
Albazar Manuel Amati

Sarà possibile prepararsi all'ascolto dell'opera, un'ora prima dell'inizio di ciascuna recita, con una conferenza introduttiva, tenuta dal Prof. Cesare Fertonani, aperta a tutti gli spettatori muniti di biglietto presso il Ridotto delle gallerie.

La recita del 22 febbraio 2020 sarà trasmessa in diretta radiofonica

 
LASCIA UN COMMENTO