www.cantarelopera.com www.cantarelopera.com
Un mondo di servizi dedicati a te!
Comunicati Stampa    |    anno 2024

SULLE NOTE DI UN SOGNO - Circolo della Lirica di Padova

sabato 18
mag 2024
Il Gran Galà lirico SULLE NOTE DI UN SOGNO, domenica 26 maggio a Palazzo Zacco, chiude il fitto e prestigioso cartellone della XXXXI stagione musicale del Circolo della Lirica di Padova.  

Dopo il grande successo del Galà dell’Opera al Teatro Malibran, dedicato dalla Fondazione la Fenice di Venezia all'Associazione patavina per i 40 anni di attività, e la straordinaria rappresentazione de La Cambiale di matrimonio di Rossini, nella gremita Sala dei Giganti a Padova, va in scena un concerto speciale con lo scopo di celebrare l’inserimento del canto lirico italiano nella lista dei beni immateriali dell’umanità, ratificato nel dicembre scorso dal Comitato Unesco.
“Il programma - dichiara la presidente dott.ssa Nicoletta Scalzotto - racchiude pagine musicali tra le più amate del Belcanto italiano ma con qualche incursione nel Romanticismo francese. In scena dunque arie, romanze, duetti e scene d'assieme tratte da L'italiana in Algeri e dal  Il turco in Italia di Rossini, da Rigoletto e da La Traviata di Verdi e brani tratti da opere meno note come  Adelson e Salvini di Vincenzo Bellini”.
Accanto al repertorio italiano, vi saranno la celeberrima aria delle lettere dal Werther di Massenet o ancora il Duo des fleurs di Lakmé.

L'evento vede la partecipazione del soprano Francesca Pusceddu, vincitrice delle audizioni internazionali 2022, del mezzosoprano Federica Carnevale, del tenore Luigi Morassi, già allievo dell'Accademia Lirica di Padova e del basso baritono Alex Martini.
Al pianoforte il Maestro Alberto Boischio.

Patrocini: Regione del Veneto, Provincia di Padova, Comune di Padova. In collaborazione con Palazzo Zacco Armeni
DOMENICA 26 maggio, h. 18.00 (chiusura accesso salone h.17.45)
Palazzo Zacco Armeni – Circolo Unificato dell’Esercito, Prato della Valle 82 -Padova
PRENOTAZIONE obbligatoria ai numeri - 349 802 6146 – 380 759 6925 - 335 630 3408
Obbligatoria la giacca per i sigg.ri uomini
 
LASCIA UN COMMENTO