www.cantarelopera.com www.cantarelopera.com
Un mondo di servizi dedicati a te!

Comunicati Stampa    |    anno 2024

LA BOHÈME APRE LA STAGIONE 2024 AL TEATRO COMUNALE DI FERRARA PER IL CENTENARIO DI PUCCINI

lunedì 22
gen 2024

Per il centenario di Giacomo Puccini

il Teatro Comunale di Ferrara ospita La Bohème

Venerdì 26 gennaio 2024, ore 20

Domenica 28 gennaio 2024, ore 16 

Giovedì 25 gennaio 2024, ore 18 (prova aperta al pubblico)

Per celebrare il centesimo anniversario della morte di Giacomo Puccini, il Teatro Comunale di Ferrara apre la stagione 2024 con La Bohème. Ritratto della gioventù parigina ambientato attorno al 1830, La Bohème, celebre opera di Puccini, debutta al Teatro Regio di Torino il 1 febbraio 1896 diretta dal ventinovenne Arturo Toscanini. Puccini guarda all’ultimo Verdi delineando una struttura drammaturgicamente e musicalmente molto libera, con una successione fluida e compenetrata tra momenti di sviluppo dell’azione ed episodi di intenso lirismo. Il compositore tratteggia così un’illustrazione realista, lucida e allo stesso tempo intensamente poetica che vede protagonisti quattro giovani bohémien in lotta con l’inesorabile fuggevolezza del tempo. 

 

Un affascinante viaggio nella Parigi del 1830 ci attende con l'allestimento de La Bohème, sotto la sapiente regia di Cristina Mazzavillani Muti. L’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini è diretta da Nicola Paszkowski.  Rodolfo è interpretato da Alessandro Scotto di Luzio, Elisa Verzier veste i panni della dolce Mimì. Nelle parti di Musetta e Marcello sono impegnati rispettivamente Alessia Pintossi e Christian Federici. Schaunard è Clemente Antonio Daliotti, Colline è Andrea Vittorio De Campo. Ancora nel cast troviamo Fabio Baruzzi (Benoît), Ivan Merlo (Parpignol) e Graziano Della Valle (Alcindoro, sergente dei doganieri). Il Coro 

del Teatro Municipale di Piacenza è diretto da Corrado Casati. Il Coro di Voci Bianche Ludus Vocalis - Novello da Elisabetta Agostini e la Banda Musicale Cittadina di Ravenna da Mauro Valgimigli. 

 

Giovedì 25 gennaio alle 17,30 Luca Baccolini, critico musicale del quotidiano La Repubblica, introdurrà l’Opera nel consueto appuntamento “Prima della Prima”, al Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara (ingresso gratuito). Sempre giovedì 25 gennaio, ma alle ore 18, è invece prevista una prova de La Bohème aperta al pubblico (il costo dei biglietti è di 6 euro). 

 

Una produzione Ravenna Festival in coproduzione con Teatro Galli di Rimini, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, Teatro Verdi di Pisa.

Regia e ideazione scenica Cristina Mazzavillani Muti

direttore Nicola Paszkowski

Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Banda Musicale Cittadina di Ravenna diretta da Mauro Valgimigli

maestro del coro Corrado Casati

Coro Teatro Municipale di Piacenza

Coro di Voci Bianche Ludus Vocalis - Novello
 

light designer Vincent Longuemare
visual designer David Loom
video programmer Davide Broccoli
costumi Manuela Monti, realizzati dalla sartoria del Teatro Alighieri

 

ORARI SPETTACOLO venerdì 26 gennaio alle ore 20 e domenica 28 gennaio alle ore 16 al Teatro Comunale di Ferrara.

BIGLIETTI da 9 a 63 euro (6 euro per la prova aperta al pubblico di giovedì 25 gennaio alle 18). La biglietteria in corso Martiri della Libertà 21 è aperta lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato (ore 10-13 e 16-19), giovedì mattina (ore 10-13) e domenica (ore 10-13 e 15-17), e nei giorni di programmazione fino all’inizio dello spettacolo. Per informazioni e vendite: biglietteria@teatrocomunaleferrara.it, 0532.202675. Biglietti acquistabili sia sul sito del Teatro sia su Vivaticket.

 
LASCIA UN COMMENTO