www.cantarelopera.com www.cantarelopera.com
Un mondo di servizi dedicati a te!

Comunicati Stampa    |    anno 2024

ACCADEMIA VERDIANA 2024, AL VIA LE ISCRIZIONI

mercoledì 03
gen 2024
ACCADEMIA VERDIANA 2024, AL VIA LE ISCRIZIONI Il Corso di alto perfezionamento in repertorio verdiano offre l’opportunità a 12 cantanti lirici di conseguire una preparazione vocale e teatrale d’eccellenza con alcuni tra i più rinomati interpreti verdiani. Iscrizioni entro l’11 febbraio 2024 Selezioni dal 21 al 23 febbraio 2024 Lezioni dal 4 marzo 2024 Sono aperte le iscrizioni alla VII edizione del Corso di Alto Perfezionamento in repertorio verdiano dell’Accademia Verdiana, il percorso formativo d’eccellenza gratuito, rivolto a 12 giovani cantanti lirici, promosso dal Teatro Regio di Parma e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo Plus e dalla Regione Emilia-Romagna (Operazione Rif. PA 2023-20162/RER approvata con DGR n. 2096/2023 del 04/12/2023), e realizzato in collaborazione con Scuola di Musica di Fiesole, Accademia d’arte lirica di Osimo, Comune di Parma, Assessorato alla cultura, Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Fondazione Arturo Toscanini, Fondazione Teatro Due di Parma, Fondazione I teatri di Reggio Emilia. Gli aspiranti allievi dovranno presentare domanda d’iscrizione entro domenica 11 febbraio 2024 all’indirizzo accademiaverdiana@teatroregioparma.it. Rivolto a cantanti lirici diplomati presso le Istituzioni Afam, o preparati da un insegnante privato, residenti o domiciliati in Emilia-Romagna, che abbiano compiuto 18 anni alla data di presentazione della domanda, il Corso ha l’obiettivo di formare artisti lirici di alto profilo, offrendo loro una preparazione vocale, teatrale, musicale sotto la guida di alcuni tra i massimi interpreti verdiani di tutto il mondo, vocal coach, pianisti accompagnatori specializzati ed esponenti dell’universo manageriale musicale di spicco. Direttore didattico dell’Accademia Verdiana è Francesco Izzo, musicologo, pianista e coach, professore ordinario di musicologia presso l’Università di Southampton nel Regno Unito e specializzato nello studio del melodramma ottocentesco. “Sono felice e onorato di proseguire il mio lavoro con il Teatro Regio e l'Accademia Verdiana nel 2024 – dichiara Francesco Izzo. “Per me l'Accademia è un simbolo di un teatro che celebra Verdi e il patrimonio del melodramma con i giovani e con un occhio rivolto al futuro. Il lavoro di studio e di ricerca che svolgiamo con gli allievi dell’Accademia è parallelo e collegato all’impegno del Festival Verdi, che vuole scoprire e approfondire, con umiltà e curiosità, tutta la ricchezza e complessità dell’universo verdiano. Si tratta certamente di cantare bene, ma anche di conoscere davvero ciò che Verdi ha scritto, le sue intenzioni, e le prassi esecutive del suo tempo”. LE SELEZIONI Le selezioni, articolate in una fase eliminatoria, una fase finale e un colloquio individuale, si svolgeranno al Teatro Regio di Parma dal 21 al 23 febbraio 2024, secondo il programma indicato nel regolamento pubblicato su teatroregioparma.it. L’esito sarà pubblicato online il 24 febbraio. I 12 candidati ammessi frequenteranno il corso a titolo gratuito, beneficiando di una borsa di studio di 1000 euro. Tra le novità di questa edizione, il programma di selezione che richiede ai candidati di preparare, oltre a tre arie di Verdi, anche un’aria d’opera o da concerto di Mozart e un’aria d’opera di Rossini, Bellini o Donizetti. “Per cantare veramente Verdi – spiega Francesco Izzo – dobbiamo fare riferimento alle sue radici, al repertorio che Verdi ben conosceva e a cui faceva riferimento, e per questo il percorso didattico dell’Accademia Verdiana si concentra anche sul belcanto e sul repertorio di inizio ‘800. Da qui, dunque, la scelta di selezionare gli allievi anche sulla base della loro conoscenza del repertorio precedente, e della loro consapevolezza dello stretto legame esistente tra Verdi e i suoi predecessori”. IL PERCORSO FORMATIVO Il percorso formativo si svolgerà al Teatro Regio di Parma dal 4 marzo al 30 novembre 2024, per una durata complessiva di 1000 ore ripartite tra lezioni, masterclass, seminari e incontri di approfondimento. Lo studio e l’interpretazione del repertorio verdiano e il potenziamento della tecnica vocale saranno il focus del percorso che, inoltre, si concentrerà sullo studio dei movimenti scenici e coreografici, sulle tecniche di recitazione e su approfondimenti di carattere storiografico. Completano l’offerta formativa i moduli dedicati alle materie contrattualistiche e manageriali, indispensabili per il profilo professionale di un artista che opera nel complesso mondo dello spettacolo. L’Accademia Verdiana potrà inoltre offrire agli allievi collaborazioni artistiche nell’ambito della programmazione della Stagione Lirica del Teatro Regio di Parma, del Festival Verdi e di Verdi Off. Tra i docenti delle passate edizioni: Silvia Dalla Benetta, Vincenzo De Vivo, Martino Faggiani, Barbara Frittoli, Sonia Ganassi, Ron Howell, Renata Lamanda, Michele Pertusi, Damiana Pinti, Anna Pirozzi, Alessandro Roccatagliati, Sebastiano Rolli, Bruno Taddia, Mary Elizabeth Williams, Riccardo Zanellato. Il regolamento completo della VII edizione di Accademia Verdiana è disponibile su teatroregioparma.it. Per informazioni: accademiaverdiana@teatroregiodiparma.it. Parma, 3 gennaio 2024 Paolo Maier Responsabile Comunicazione istituzionale, Ufficio Stampa, Archivio Teatro Regio di Parma strada Garibaldi, 16/A, 43121 Parma – Italia Tel. +39 0521 203969 p.maier@teatroregioparma.it stampa@teatroregioparma.it www.teatroregioparma.it
 
LASCIA UN COMMENTO