Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
News    |    anno 2014

VIII Edizione di Pietrasanta in Concerto

mercoledì 25
giu 2014
Pietrasanta (LU) : Uno straordinario schieramento di orchestre da camera di fama mondiale - i Solisti di Mosca, i Cameristi della Scala di Milano e l’Orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino e i solisti più acclamati del panorama internazionale – Jaap van Zweden, Yuri Bashmet, i gemelli Daniel e Alexander Gurfinkel, Karin Lechner, Mario Brunello, Boris Berezovsky, Michail Lifits, Vadim Repin, Anton Martynov, Henri Demarquette, Toby Hoffman, il grande Salvatore Accardo e la partecipazione straordinaria di Monica Guerritore e Rondald Guttman in un concerto tra musica e parole.
Michael Guttman, celebre violinista belga e direttore d’orchestra, innamorato di Pietrasanta, che del festival è l’ideatore e infaticabile mattatore, ha messo a punto per l’VIII edizione di Pietrasanta in Concerto, un programma costellato da stelle di fama internazionale per rendere omaggio alla grande musica ed illuminare le notti di Pietrasanta con artisti già conosciuti ed altri nuovi, alcuni famosi in tutti il mondo ed altri emergenti, programmi sinfonici e cameristici, danza, recitazione e molte altre sorprese.
Saranno ancora una volta il Chiostro di Sant’Agostino e la Rocca di Pietrasanta ad accogliere i grandi artisti di PIETRASANTA IN CONCERTO, festival che, giunto alla sua VIII edizione, è ormai considerato uno degli eventi più prestigiosi e più attesi dell’estate. Edizione dopo edizione la rassegna internazionale di musica da camera, organizzata dall’associazione Musica Viva in collaborazione con il Comune di Pietrasanta, ha accresciuto sempre più il suo richiamo internazionale e l’alto livello degli artisti coinvolti ne accerta il prestigio.
Ad inaugurare il cartellone dell’VIII edizione di Pietrasanta in Concerto, il 25 luglio, saranno i Cameristi della Scala di Milano che per la prima volta parteciperanno al festival portando a Pietrasanta un assaggio del tempio mondiale dell’opera e della musica. A dirigere l’orchestra da Camera della Scala sarà una delle bacchette più prestigiose del mondo, quella dell’ olandese Jaap van Zweden, che si prenderà una pausa dai podi della Filarmonica di Berlino, della Filarmonica di Vienna e dell’Orchestra Sinfonica di Chicago per dirigere il concerto di apertura e animare il Chiostro Sant’Agostino con la Sinfonia n. 5 di Beethoven.
Sabato 26 luglio I solisti di Mosca tornano acclamati a Pietrasanta insieme al suo direttore Yuri Bashmet per esibirsi insieme a Michail Lifits, vincitore del primo premio al prestigioso concorso pianistico Ferruccio Busoni, alla sua prima esibizione a Pietrasanta in Concerto. In programma musiche di Chopin e Schubert.
Domenica 27 luglio i Solisti di Mosca e Yuri Bashmet saranno ancora protagonisti, questa volta insieme a Linus Roth per presentarci le sonorità dell’anima russa, in un confronto musicale tra due geni della composizione: Shostakovich e Weinberg.
Il 28 luglio Pietrasanta in Concerto si sposta dal Chiostro alla Rocca e sullo sfondo di Piazza Duomo darà vita al grande concerto gratuito che, come ormai da tradizione, il M° Guttman porge in omaggio alla città di Pietrasanta. Ad esibirsi sarà l’orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino, con la bacchetta affidata a Toby Hoffman, con la partecipazione dello stesso Michael Guttman e del Duo Gurfinkel, fratelli gemelli virtuosi del clarinetto. In programma per questa serata ci sarà un repertorio di grande popolarità con le più celebri colonne sonore dei film che hanno appassionato il mondo.
Martedì 29 luglio la serata sarà all’insegna del romanticismo e ricca di sorprese: non solo musica, ma anche intense narrazioni per raccontare la storia d’amore tra Robert e Clara Schumann, che saranno affidate a due ospiti d’eccezione: la grande Monica Guerritore e l’attore hollywoodiano Ronald Guttman. La parte musicale sarà invece affidata al baritono Werner Van Mechelen, alla pianista argentina Karin Lechner, Michael Guttman al violino, Anton Martynov violino, Toby Hoffman alla viola, Luc Tooten al violoncello e la giovanissima Natasha Binder al pianoforte.
Dopo il grande successo dello scorso anno tornerà anche un grande solista italiano che il mondo ci invidia: Mario Brunello, che con il violoncello – mercoledì 30 luglio - ci accompagnerà nelle atmosfere mistiche della sua musica, capace di far vibrare le corde più profonde dell’anima. Con lui ci saranno ancora I Solisti di Mosca e Yuri Bashmet alla viola.
Se la musica sarà come sempre l’elemento centrale del Festival, il maestro Guttman propone in cartellone anche un momento dedicato alla danza – il 31 luglio - con Drew Jacoby e Bryan Arias e Brett Conway del Nederlands Dans Theatre che danzeranno accompagnati da Karin Lechner al piano e Michael Guttman al violino, su un repertorio di musiche di Bach, Massenet, de Falla, Prokofiev e Brahms.
Un grande ritorno sarà anche quello di Boris Berezovsky, straordinario pianista russo che insieme a Michael Guttman, Anton Martynov, Toby Hoffman e Henri Demarquette presenterà - il 1 agosto - un “incontro passionale con il quintetto di Dvorak”. In programma anche la sonata di Faurè e il trio di Rachmaninov.
Sabato 2 agosto il palco del Sant’Agostino accoglierà l’acclamato ritorno del violinista russo Vadim Repin che insieme ai violini di Guttman e Martynov, alla viola di Hoffman e al violoncello di Demarquette racconterà I Souvenir de Florence di Tchaikovski.
Il gran finale della rassegna sarà affidato a Salvatore Accardo, divenuto ormai padrino musicale della rassegna, che torna a Pietrasanta il 3 agosto, dopo aver emozionato il pubblico del festival, che già nelle passate edizioni gli ha tributato scroscianti applausi e standing ovation. Salvatore Accardo sarà insieme alla pianista Laura Manzini e con il trio Estrio per presentare un programma su musiche di Mozart, Mendelssohn e Chausson.

Anche per questa edizione sarà agevolata la partecipazione dei residenti del Comune di Pietrasanta che, presentando un documento, potranno ricevere sconti sul prezzo del biglietto.
Le preziose poltroncine possono essere acquistate al Teatro Comunale di Pietrasanta ( negli orari di programmazione cinematografica, on line su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita Ticketone sul territorio nazionale. I biglietti potranno essere acquistati anche presso la biglietteria del Festival La Versiliana a partire dal 28 giugno.
La manifestazione è sostenuta, sin dalla sua prima edizione, dal Gruppo Edmond De Rothschild con sede italiana a Milano.
Il festival Pietrasanta in concerto è un’iniziativa dell’associazione Musica Viva in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e la Fondazione La Versiliana.




Ufficio Stampa Pietrasanta in Concerto
( +39) 0584 265777; mob.(+39) 349 8613496
press@pietrasantainconcerto.com
www.pietrasantainconcerto.com


Ufficio stampa | Assessorato alla Cultura Comune di Pietrasanta
T 0584/795226; F 0584/795588 e-mail: cultura@comune.pietrasanta.lu.it

 
 
LASCIA UN COMMENTO