News    |    anno 2019

Teatro dell'Opera di Roma - Calder/Kentridge

mercoledì 04
set 2019

IImage

ORK IN PROGRESS


di Alexander Calder
su musiche di
Niccolò Castiglioni,

Aldo Clementi, Bruno Maderna


Allestimento Teatro dell’Opera di Roma

 WAITING FOR THE SIBYL

 


Ideazione e regia di
William Kentridge

 

 

Nuovo allestimento

Nel 1968 l’artista americano Alexander Calder realizzò per il Teatro dell’Opera di RomaWork in progress, un evento-spettacolo della durata di diciannove minuti, basato sulle sue forme in movimento - i celebri mobiles - su musica registrata di Niccolò Castiglioni, Aldo Clementi e Bruno Maderna, con la regia di Filippo Crivelli. L’evento racchiudeva in sé tutto ciò che l’immaginario mondo della materia in movimento aveva ispirato la fantasia di Calder. L’artista, con delicata e rispettosa padronanza delle esigenze sceniche, riuscì a fissare la propria lettura drammaturgica in una leggera e poetica spazialità.

Circa un anno fa, in occasione della presenza a Roma di William Kentridge, per la regia dell’applaudita Lulu del maggio 2017, al grande e poliedrico artista sudafricano il Teatro ha chiesto di allestire una “seconda parte” di quella serata, un’“Opera d’arte” con piena libertà d’ideazione e di scelta: nasce così Waiting for the Sybil.

 

 

 

Mercoledì 11 settembre ore 21.00

Giovedì 12 settembre ore 21.00

Venerdì 13 settembre ore 21.00

Sabato 14 settembre ore 18.00 

Domenica 15 settembre ore 18.00

 
LASCIA UN COMMENTO