Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
News    |    anno 2014

Scomparso Carlo Belli, figura simbolo del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli"

martedì 01
apr 2014
Si è spento lo scorso 30 marzo 2014 nella casa di Roma all’età di 99 anni l’Avv. Carlo Belli,  Presidente del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A.Belli”.

Carlo Belli era nato a Roma il 13 agosto 1914. Era figlio di Adriano Belli*, fondatore e ideatore del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.

Belli si laurea in giurisprudenza all’Università di Roma. Esercita la professione di avvocato civilista fino al 2000, ricoprendo importanti incarichi in qualità di revisore di conti e membro di consigli d'amministrazione di diverse società industriali e commerciali.

Sin da giovane segue l'attività artistico - musicale del padre Adriano, tant’è che viene  inserito nel Consiglio Direttivo dell’Istituzione lirica quale membro fondatore.

Seguendo costantemente a Spoleto, insieme alla sorella Riccarda, gli interessi culturali del padre, conosce e ha rapporti con molti importanti musicisti, quali il celebre tenore Beniamino Gigli, di cui è stato amico fraterno, i compositori Ildebrando Pizzetti e Pietro Mascagni, il direttore d’orchestra Franco Capuana. Diventa inoltre sincero amico di uno dei massimi compositori del nostro tempo, Goffredo Petrassi, con cui ha condiviso, per vari anni, le sorti del Lirico. Successivamente si lega, sempre attraverso le attività dello Sperimentale, ad altri protagonisti della scena musicale, quali Giancarlo Menotti, Spiros Argiris e Luciano Berio.


Notizia tratta dal sito ufficiale del Tatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli":
http://www.tls-belli.it/news.php?id=176
 
LASCIA UN COMMENTO