Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com
Chiedi informazioni a info@cantarelopera.com
News    |    anno 2013

“Pietrasanta in concerto”, VII edizione

lunedì 10
giu 2013
Locandina

PIETRASANTA (LU) La grande musica classica torna a Pietrasanta con il Festival “Pietrasanta in Concerto”. Dal 26 luglio al 4 agosto il Festival internazionale di musica da camera, ideato da Michael Guttman, violinista belga e direttore d’orchestra,  si appresta a vivere la sua 7° edizione, nella splendida cornice del Chiostro di Sant’Agostino e dei giardini della Rocca di Sala.
 
Nel solco del crescendo di successi che hanno contraddistinto le sue sette edizioni, il  Festival Pietrasanta in Concerto vola ancora più in alto e propone un programma di assoluto prestigio con i più grandi protagonisti della scena musicale internazionale, stelle di prima grandezza che si alterneranno nelle 9 serate di concerto, tutte percorse dal fil rouge della famiglia e all’insegna del talento che scorre nel sangue e nel DNA delle genie dei grandi musicisti.

“La famiglia: oltre il talento la musica nel DNA” è infatti il titolo che il maestro Michael Guttman, direttore artistico e mattatore della rassegna, da sempre innamorato di Pietrasanta, ha scelto per questa edizione,  certo di accrescere ancor più il successo della kermesse e il suo richiamo internazionale, con la partecipazione di solisti di grande prestigio che hanno accolto il suo invito.

“Da Bach con i suoi molti figli dotati a Mozart, figlio unico di Leopold; dai fratelli Marsalis ai Jackson Five, la storia della musica – spiega Guttman -  è piena di famiglie di talento, che suonano insieme e si ispirano a vicenda. Fanny e Felix Mendelssohn, fratelli, Clara e Robert Schumann, amanti, sono altri esempi che hanno senza dubbio ispirato alcune delle famiglie che si esibiranno a Pietrasanta quest’estate! Karin Lechner e Sergio Tiempo, fratello e sorella, un duo pianistico tra i più grandi dei nostri tempi, Pinchas Zukerman e Amanda Forsyth, marito e moglie, Boris e Evelyne Berezovsky, padre e figlia, Mischa Maisky con Lily e Sascha, padre e figli, ci mostreranno quanto è facile e bello fare musica quando l'amore è coinvolto. Con Salvatore Accardo come Pater Familias dei musicisti italiani, Mario Brunello e Giovanni Sollima come membri di spicco della famiglia del violoncello, questa settima edizione del nostro festival promette ancora una volta di essere così calda e accogliente come una grande riunione di famiglia.”

“Con Pietrasanta in Concerto la musica si diffonde in mezzo all’arte della nostra città. – afferma il Sindaco di Pietrasanta Domenico Lombardi – e il Maestro Guttman, innamorato delle nostre bellezze, ha certamente trovato il modo giusto per esprimere, grazie a questo connubio il  suo sentimento: Pietrasanta in Concerto è un appuntamento di sempre maggior richiamo e che occupa certamente un posto d’onore tra gli eventi più prestigiosi dell’estate”.

La rassegna si inaugurerà venerdì 26 luglio nel Chiostro di Sant’Agostino con il duo pianistico dei fratelli argentini cresciuti nella musica Sergio Tiempo e Karin Lechner, accompagnati dai Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino diretti da Toby Hoffman e con la partecipazione di della figlia di Karin Lechner, Natasha Binder, un fenomeno di soli 12 anni. Sabato 27 luglio sarà la prima volta al Festival di Giovanni Sollima, celebre violinista e compositore palermitano, musicista geniale e funambolico, tra i più apprezzati sulla scena internazionale, collaboratore di artisti del calibro di Martha Argerich, Patti Smith, Philip Glass. Sollima esplorerà le frontiere della musica Barocca con un programma dedicato ai Concerti della Scuola Napoletana per violoncello e archi, accompagnato da una delle eccellenze italiane della musica barocca, l’ensemble dei Turchini diretti da Antonio Florio. Direttore d’orchestra barese, allievo di Nino Rota, Florio è uno dei migliori interpreti della musica napoletana del 17° e 18° secolo, ed è ospite insieme al suo gruppo dei maggiori festival europei di musica barocca e delle più importanti istituzioni musicali. 
La rassegna vedrà protagonista anche la leggenda vivente del violino, l’israeliano di origine polacca Pinchas Zukerman, considerato uno dei più importanti musicisti contemporanei, violinista e direttore d’orchestra, che nel corso della sua prestigiosa carriera è stato nominato  per 21 Grammy Award, vincendone due. Zukerman sarà protagonista di  due serate,  il 28 e il 29 luglio, di cui una alla guida dei Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, in trio con sua moglie Amanda Forsyth al violoncello e con la pianista canadese Angela Cheng.
Dopo il clamoroso successo dello scorso anno tornerà anche il grande violinista Salvatore Accardo il 30 luglio, questa volta insieme all’Orchestra da Camera Italiana, proponendo un dialogo tra le due più grandi famiglie di liutai: i Guarnieri e gli Stradivari, con concerti di Vivaldi e Telemann. Sul palco saliranno anche i violinisti Laura Gorna e Eduard Wulfson e la serata sarà anche l’occasione per conferire il “Premio Musica Viva 2013 per un giovane talento Italiano”, premio che sarà conferito da Salvatore Accardo. Il 31 luglio, il Festival si sposterà dal Chiostro ai giardini della Rocca di Sala per il concerto a ingresso libero del Timbre Accordion Group, gruppo unico al mondo composto da 5 virtuosi russi che si esibiranno nel repertorio classico e folkloristico suonando un’intera “famiglia di fisarmoniche” dalla più acuta alla più grave.  Il 2 agosto sarà protagonista Mario Brunello al suo debutto al Festival Pietrasanta in Concerto: orgoglio italiano, unico vincitore italiano del premio Tchaikovsky a Mosca, il violoncellista Mario Brunello proporrà opere di Astor Piazzolla e Bach. Sabato 3 agosto ci sarà il genio musicale della famiglia Maisky al completo: il padre, il celebre violoncellista Mischa Maisky si esibirà con i suoi due figli Sascha al violino e Lily al pianoforte. Il gran finale della rassegna è affidato al pianista russo Boris Berezovsky, ospite fisso di Pietrasanta in Concerto, che insieme a sua figlia Evelyne Berezovsky il 4 agosto si cimenterà in un concerto di Shostakovic, con i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, diretti dal M° Domenico Pierini.
Il 2, il 3 e il 4 agosto i concerti saranno preceduti da un preludio a cura del gruppo vocale “I profeti della Quinta” con musiche del Rinascimento di Salomone Rossi.

SKY “CLASSICA”  E PIETRASANTA IN CONCERTO: novità mediatica dell’edizione 2013 del Festival è anche la collaborazione con “Classica”, l’unico canale televisivo dedicato alla grande musica in onda sulla piattaforma Sky (canale 728). Grazie ad un accordo con il canale, Pietrasanta in Concerto potrà godere di una straordinaria vetrina promozionale con il passaggio di ben 80 spot 30’’ nel mese precedente alla rassegna. Lo spot realizzato per “Classica” da Alexandre Brandt contiene immagini tra le più affascinanti della città e dei concerti nel Chiostro.

Il Festival Pietrasanta in Concerto è un’iniziativa dell’associazione Musica Viva in collaborazione Comune di Pietrasanta e con il supporto organizzativo della Fondazione La Versiliana. Come lo scorso anno sarà agevolata la partecipazione dei residenti del Comune di Pietrasanta che, presentando un documento, potranno ricevere lo sconto del 50% sul prezzo del biglietto.
Le preziose poltroncine potranno essere acquistate on-line e nei punti vendita del circuito Ticketone (www.ticketone.it). Info 0584. 265757 La manifestazione è sostenuta, sin dalla sua prima edizione, dal Gruppo Edmond De Rothschild con sede italiana a Milano e quest’anno sarà sostenuta anche dalla casa d’aste francese Pierre Bergè & Associés.

 
 
Ufficio Stampa Pietrasanta in Concerto
( +39)  0584 265777; mob.(+39)  349 8613496 mob. (+39) 349 4445332 press@pietrasantainconcerto.com www.pietrasantainconcerto.com
Ufficio stampa | Assessorato alla Cultura Comune di Pietrasanta
T 0584/795226; F 0584/795588 e-mail: cultura@comune.pietrasanta.lu.it

 
Il M° Michael Guttman
LASCIA UN COMMENTO