Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com
Chiedi informazioni a info@cantarelopera.com
News    |    anno 2013

Palazzetto Bru Zane - Stagione 2013/2014

giovedì 13
giu 2013
La quinta stagione del Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française si affaccia sul palcoscenico di Venezia e di numerose altre città in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Cina ed altri paesi. Un ricco programma di concerti e spettacoli, dall’opera alla musica sinfonica, dall’oratorio alla musica da camera, progetti didattici per scuole, famiglie e orchestre giovanili, convegni, pubblicazione di testi scientifici, produzioni discografiche, il tutto finalizzato alla riscoperta e alla diffusione di opere del romanticismo francese.
Oltre 300 concerti e spettacoli in 22 paesi e 130 città, più di 64 orchestre e cori e oltre 300 artisti coinvolti nella missione del Palazzetto Bru Zane per avvicinare un pubblico nuovo e sempre più vasto al repertorio romantico francese.
Quest’anno il cartellone veneziano, finora articolato attorno a tre festival, si dispiegherà da settembre 2013 a maggio 2014 con 28 concerti e due festival tematici.

Il primo festival, in settembre, inaugura la stagione e rende omaggio a uno dei pianisti più innovatori dell’Ottocento, di cui si festeggia nel 2013 il bicentenario della nascita: Charles-Valentin Alkan (festival Alkan, il pianoforte visionario - Venezia, 28 settembre - 23 ottobre). Il festival di primavera, invece, vede protagonista il compositore Félicien David, colorista schivo e umanista, contemporaneo di Berlioz che lanciò la moda dell’orientalismo in Francia (festival Félicien David, da Parigi al Cairo - Venezia, 5 aprile - 17 maggio).
Grazie al festival Alkan sarà possibile riscoprire l’integrale della musica per pianoforte a pedaliera, eseguita da ROBERTO PROSSEDA (domenica 20 ottobre). Le trascrizioni per pianoforte dei concerti di Beethoven e Mozart saranno affidate al talento di JEAN-FRÉDÉRIC NEUBURGER (sabato 5 ottobre), mentre la Grande Sonate “Les Quatre Ages” sarà interpretata nel concerto d’inaugurazione dalla violoncellista EMMANUELLE BERTRAND e dal pianista PASCAL AMOYEL (domenica 29 settembre).
La rassegna dedicata a Félicien David apre con una trascrizione per nove strumentisti e sei cantanti dell’opera Le Saphir, protagonisti i solisti dell’orchestra LE CERCLE DE L’HARMONIE (sabato 5 aprile). Saranno inoltre proposti l’integrale dei quartetti per archi (QUATUOR MOSAÏQUES, giovedì 8 maggio e QUATUOR CAMBINI-PARIS, sabato 17 maggio), due trii con pianoforte (TRIO CHAUSSON, domenica 6 aprile), una scelta rappresentativa di mélodies (sabato 26 aprile, con il soprano OLIVIA DORAY e il baritono PHILIPPE-NICOLAS MARTIN, accompagnati al pianoforte da JEFF COHEN) e un’affascinante selezione delle Quatre Saisons per quintetto e contrabasso, eseguita dall’ensemble OPUS V (giovedì 17 aprile).

Come per le precedenti edizioni, i concerti si svolgeranno in rinomate sedi veneziane. Oltre all’intima sala del Palazzetto Bru Zane e alla Scuola Grande San Giovanni Evangelista ci sarà, novità di questa stagione, l’Auditorium Santa Margherita. I concerti a Venezia diventeranno ancora più accessibili, grazie a una politica di riduzione dei prezzi.
La riscoperta del vasto repertorio musicale dell’800 francese sarà possibile anche grazie a un nutrito ciclo di conferenze, guide all’ascolto, colloqui con i musicisti che, come di consueto, si svolgeranno nella sala concerti del Palazzetto Bru Zane. Sempre nell’ottica di condivisione e di sensibilizzazione verso il repertorio romantico, il Palazzetto Bru Zane rafforza l’impegno nell’educazione musicale riproponendo, dopo il successo della prima edizione, il progetto didattico “Romantici in erba”, rivolto alle scuole primarie della Regione Veneto. Confermato, infine, l’appuntamento del giovedì pomeriggio per scoprire, attraverso visite guidate gratuite, il Casino Zane, gioiello dell’architettura veneziana di fine seicento.

La prossima stagione vedrà, inoltre, l’intensificarsi delle collaborazioni avviate in molti casi nel 2009, con prestigiosi partner internazionali: una conferma dell’interesse comune a tante istituzioni nel voler difendere e valorizzare il repertorio romantico francese. Le pagine più belle riemerse grazie all’intenso lavoro di ricerca musicologica svolto nel corso di questi 5 anni verranno riproposte in occasione del festival “Palazzetto Bru Zane à Paris” (dal 14 al 19 giugno 2014), come è avvenuto nella nuova rassegna parigina al Théâtre des Bouffes du Nord inaugurata nel giugno 2013.
Prioritaria anche la politica discografica: le prossime novità usciranno a settembre ovvero Le Mage di Jules Massenet, quinto volume della collana di libri con CD “Opéra francais” (Palazzetto Bru Zane) e Thésée di Gossec (Ricercar). È inoltre in preparazione una nuova collana di libri con CD “Portraits” allo scopo di offrire una panoramica varia del repertorio di un autore: musica sinfonica, lirica o da camera.
 
Per informazioni:
http://www.bru-zane.com
 
LASCIA UN COMMENTO