Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com
Chiedi informazioni a info@cantarelopera.com
News    |    anno 2014

La Bohème conclude il “VinOperaFestival” 2014

giovedì 31
lug 2014
Chiara Mattioli Sarà il Giardino di Villa Viti, nello scenario collinare del borgo di Mazzolla a Volterra (PI), l’ambientazione dell’opera simbolo della caduta temporale delle utopie giovanili: “La Bohème”, il celebre melodramma di Giacomo Puccini che va in scena domenica 3 agosto 2014, alle ore 21, e conclude, con la struggente caduta delle illusioni dei giovani artisti bohèmiens, il “VinOperaFestival”, edizione 2014.

Ambientata nella Parigi del 1830 - la soffitta malsana, il quartiere latino, i caffè - “La Bohème” è un componimento ispirato al romanzo di Henri Murger “Scènes de la vie de bohème”. 

Pensato da Puccini nell'inverno del 1892-1893, completato nel dicembre del 1895, si basa su una sceneggiatura in prosa in quattro quadri, su libretto Giuseppe Giacosa e Luigi Illica.

L’amore tormentato fra il poeta Rodolfo, dal gruppo dei giovani e ispirati artisti, sostenuti dall’estro creativo, ma al limite della povertà, e la ricamatrice Mimì, già malata di tisi, si muove fra impressionismo e naturalismo, tradimenti e grandi amori, sotto la regia  del tempo, il vero protagonista, che travolge sicurezze e giovani speranze fino alla morte di Mimì, scandita da accordi lenti e “scuri”, epilogo finale di una caduta libera di gioie e speranze. 

La Bohème fu rappresentata per la prima volta al Teatro Regio di Torino, diretta dal ventinovenne maestro Arturo Toscanini.

I vini in presentazione durante La Bohème, saranno dell’Azienda “Colline di Sopra”.

Per la cattedrale della rappresentazione teatrale, il progetto VinOperaFestival, che abbina l’Opera alle degustazioni di vini di profilo, ideato e diretto dal maestro Paolo Filidei, fondatore di “VinOperArte”, in collaborazione con Accademia Libera Natura e Cultura è patrocinato da: Provincia di Pisa, Comune di Montecatini Val di Cecina, Comune di Volterra, Camera di Commercio di Pisa.
Per quest’anno il Festival, ha contato anche la partecipazione straordinaria di Jan Willem de Vriend, per la direzione dell’intermezzo giocoso settecentesco “Pimpinone” di Georg Philipp Telemann, in rappresentazione a Mazzolla (Volterra – PI), venerdì 1 agosto 2014, sempre nel giardino di Villa Viti.

Mimì - Chiara Mattioli
Rodolfo - David Righeschi

Ensemble - VinOperArte
Direttore - Paolo Filidei

Produzione VinOperArte.

Ingresso spettacoli: 30 Euro. 

Prenotazione richiesta contattando i recapiti: 

Accademia Libera Natura e Cultura
+39 366 1351567, +39 329 8826391
accademialibera@tiscali.it
www.association-marcopolo.org

Consorzio Turistico Volterra Valdicecina
+39 0588 86099
info@volterratur.it
www.volterratur.it
www.vinoperarte.org

La manifestazione partecipa al progetto “1 euro per Volterra”: 1 euro del biglietto sarà destinato alla ricostruzione delle mura medievali.
 
LASCIA UN COMMENTO