Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
Diventa Socio di Cantare l'Opera® Diventa Socio di Cantare l'Opera®
Campagna associativa 2017
News    |    anno 2013

Il Nabucco della Scala nei cinema e in televisione - mercoledì 13 febbraio

domenica 10
feb 2013

MILANO -  Dal loggione al salotto di casa l’allestimento evento della Scala, “Il Nabucco” di Giuseppe Verdi co-prodotto dal teatro italiano con la Royal Opera house Covent Garden di Londra, la Lyric Opera di Chicago e il Gran Teatre de Liceu di Barcellona in occasione del bicentenario della nascita compositore italiano.
 
Mercoledì 13 febbraio in tutta Italia sarà possibile assistere all’opera in diretta in 50 sale cinematografiche con il cast della prima: nel ruolo di Nabucco, quindi, ci sarà il grande tenore italiano Leo Nucci, Aleksandr Antonenko e Liudmyla Monastyrska e sul podio, a dirigere, il maestro toscano Nicola Luisotti,  attuale direttore musicale dell’Opera house di San Francisco e del teatro San Carlo di Napoli. La regia è quella di Daniele Abbado che trasferisce la schiavitù e la sofferenza inflitta dal re babilonese Nabucodonosor nel Novecento, facendole assumere i toni della persecuzione nazista.
 
Grazie al progetto di Microcinema, dunque, mercoledì 13 febbraio alle 20, nei cinema italiani arriverà in diretta dalla Scala l’opera più “risorgimentale” di Verdi che proprio a Milano debuttò il 9 marzo 1842 con quel coro “Va’ pensiero” diventato  l’inno degli Italiani contro gli oppressori austriaci.

Per chi non ha la possibilità di andare al cinema, mercoledì 13 febbraio sarà comunque possibile assistere al Nabucco della Scala  in televisione. Rai Cinque (canale 23 del digitale terrestre) trasmetterà l’opera dalle 21,15. Previsti collegamenti dal foyer con Michele Dall’Ongaro.

 
LASCIA UN COMMENTO