Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com
Chiedi informazioni a info@cantarelopera.com
News    |    anno 2012

Il baritono coreano Hyun Kyu Ra vince il 1° Concorso Lirico Internazionale ´Città di Magenta´,

lunedì 19
mar 2012

Si è tenuta domenica 18 marzo la finale del 1° Concorso Lirico Internazionale ´Città di Magenta´, naturale prosecuzione del Concorso Giovani Voci (e premio speciale ‘Per Elisa´ in memoria di Elisa Lisca) che da anni si svolge in città.

A contendersi la vittoria 6 finalisti dei 56 giovani cantanti lirici provenienti da tutto il mondo iscritti al concorso e selezionati da una giuria d´eccellenza, presieduta dal maestro Bruno Casoni, Direttore del Coro della Scala di Milano e direttore artistico del concorso. Con lui Ilias Tzepetonidis (Casting manager del Teatro alla Scala di Milano), Alessandro Galoppini (Direttore Area Artistica del Teatro Regio di Torino), Daniele Borniquez (Responsabile Dipartimento Musicale del Teatro alla Scala di Milano), Erina Gambarini (Direttore del Coro Sinfonico "Giuseppe Verdi" di Milano) e la grande Luciana Serra, soprano e docente di canto presso l´Accademia del Teatro alla Scala di Milano.

Una finale di altissimo livello con un Teatro Lirico al completo per quella che è stata anche una serata benefica a favore di Cuori Grandi Onlus - Missione Canossiana in Togo dove opera la magentina Maristella Bigogno.

Tutto internazionale il podio: vincitore il baritono trentenne Hyun Kyu Ra proveniente dalla Corea del Sud; seconda classificata la soprano coreana Ji Won Yeo; terze ex aequo le soprano Deborah Leonetti (Svizzera) e Sumin Jang (Corea del Sud). Premio speciale ´Per Elisa´, assegnato personalmente dai coniugi Lisca, alla soprano albanese Dorela Cela.

Il 1° Concorso Lirico Internazionale ´Città di Magenta´ è stato un´iniziativa promossa dalla nascente Accademia di Alto Perfezionamento Musicale, la nuova fondazione che ha tra i propri promotori il Comune e l´associazione culturale "Totem, la tribù delle arti".

L´Accademia di Alto Perfezionamento Musicale, la cui direzione artistica sarà affidata al Maestro Bruno Casoni, vuole essere un´istituzione indipendente dedicata alla promozione di master per studenti di livello avanzato o già diplomati e di corsi di perfezionamento riconosciuti per completare il corso di studi superiore dei conservatori. L´Accademia si dedicherà anche alla realizzazione di concorsi lirici o strumentali con l´obiettivo di richiamare giovani di talento da ogni parte del mondo e offrire loro la possibilità di farsi conoscere dalle istituzioni più prestigiose e intraprendere le proprie carriere artistiche. A comporre la giuria dei concorsi saranno infatti esperti di livello internazionale con il preciso intento di costituire, fin da subito, un soggetto artistico di grande prestigio e autorevolezza.

La nuova Fondazione, per volontà del Comune, avrà come prestigiosa sede la Villa Naj Oleari. Grazie a questa e alle altre iniziative che partiranno dall´Accademia, Villa Naj Oleari potrà diventare, nel tempo, un polo musicale prestigioso e attraente per giovani musicisti italiani e stranieri.

 
LASCIA UN COMMENTO