Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com
Chiedi informazioni a info@cantarelopera.com
News    |    anno 2013

Festival Monteverdi Vivaldi - III edizione

venerdì 17
mag 2013

1 giugno - 22 settembre 2013

Il “Mare Nostrum” di Jordi Savall apre il Festival Monteverdi Vivaldi a Venezia

Il 1 giugno alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista il celebre musicista spagnolo darà il via alla terza edizione del Festival votato alla musica barocca veneziana promosso dal Venetian Centre for Baroque Music.
15 i concerti per oltre 1.000 minuti di musica fino al 22 settembre, in alcuni tra i luoghi più suggestivi della città tra i quali il nuovissimo Teatrino di Palazzo Grassi realizzato da Tadao Ando.
Un concerto straordinario dedicato alle culture che si affacciano sul “Mare Nostrum”, il Mediterraneo per gli antichi romani. Si aprirà all’insegna dell’eccezionalità la terza edizione del Festival Monteverdi Vivaldi, il cartellone promosso a Venezia dal Venetian Centre for Baroque Music (VCBM): il prossimo 1 giugno alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista Jordi Savall – una tra le figure più celebri e carismatiche del panorama internazionale della musica antica– e il suo gruppo Hesperion XXI daranno vita a un affascinante dialogo fra musiche ottomane, arabo-andaluse, sefardite e armene del bacino mediterraneo.

Il Festival proseguirà con altri 15 concerti fino al 22 settembre per oltre 1.000 minuti di musica in molta parte inedita, in un itinerario che condurrà il pubblico anche a Palazzo Contarini Polignac, al Teatro La Fenice, al recentissimo Teatrino di Palazzo Grassi (realizzato da Tadao Ando e non ancora inaugurato), alla Basilica dei Frari e ad alcune tra le più belle chiese di Venezia.
Oltre al consueto focus sul repertorio e sugli autori strettamente legati alla città (Antonio Vivaldi in testa), il programma elaborato dal direttore artistico del VCBM, Olivier Lexa, guarderà in particolare ai Paesi che più influenzarono la musica e la cultura della Serenissima (Roma, la Francia e i Paesi d’oltralpe…) e al terzo centenario della morte di Arcangelo Corelli, la cui opera sarà posta in relazione al repertorio veneziano.

Blasonatissimi gli interpreti, scelti tra i protagonisti del panorama concertistico internazionale. Insieme a Savall e a Hesperion, gli ensemble stranieri Bel Ayre, Cappella Mediterranea e Leonardo Garcia Alarcon, Poème Harmonique e Vincent Dumestre, Les Musiciens du Paradis e Damien Guillon. Italianissimi invece Andrea Marcon, L’Arte dell’Arco e Federico Guglielmo, L’Estravagante, Francesco Galligioni, Roberto Loreggian, il Consort Opera Prima e Cristiano Contadin.

La terza edizione del Festival Monteverdi Vivaldi consolida la crescita che fin dalla fondazione ha caratterizzato il VCBM, realtà presieduta oggi da Gilles Etrillard e sostenuta in maniera esclusiva da mecenati privati, tra i quali il gruppo finanziario francese LFPI. Insieme a Etrillard un Comitato d’onore presieduto dalla scrittrice Donna Leon che annovera anche i nomi di Cecilia Bartoli, Constance de Polignac, Vikram Seth, Fabio Moretti, Federico Spinola e Axel Vervoordt. Tra i prestigiosi partner veneziani del Festival Monteverdi Vivaldi vanno ricordati infine la Fondazione Prada, Palazzo Grassi-Punta della Dogana, il Teatro La Fenice e il Comune di Venezia-Assessorato alle Attività culturali.

 

Programma completo e orari su: www.vcbm.it

Info: contact@vcbm.it tel. 041 2413891

 
LASCIA UN COMMENTO