News    |    anno 2018

A Bergamo le "Armoniae della voce”

mercoledì 24
ott 2018
Dopo il grande successo ottenuto da L’Incantesimo e da L’enfant prodigue, rispettivamente di Claude Debussy e di Italo Montemezzi, andati in scena, la scorsa settimana, a Milano per Serate Musicali, Denia Mazzola Gavazzeni torna nella sua città per proporre la terza edizione della rassegna concertistica Armoniae della Voce, in collaborazione con Congregazione
Misericordia Maggiore (Fondazione MIA) .
Lo fa, quest’anno, inaugurando un percorso musicale che mette in relazione compositori con temporanei con quelli romantici dei primi decenni del Novecento. Con la necessità di portare il pubblico bergamasco a conoscenza della musica vocale contemporanea, con il progetto definito “C’è del Nuovo in musica”, Denia Mazzola mira ad evidenziare il rapporto dialettico letterario e armonico fra due stili, ritenuto per lo più - ma solo a prima vista - apparentemente inconciliabile.
Così con il concerto inaugurale di sabato 10 novembre, ore 16,00 presso la storica Sala A.Piatti, potremo fare conoscenza del lavoro creativo di Ludovico Pelis, giovane ma già internazionalmente apprezzato compositore bergamasco.
Già pianista concertista e direttore d’orchestra, il maestro Pelis si esibirà in duo con Paolo Artina (violino) nella Seconda sonata per violino e pianoforte da lui composta e accompagnerà Denia Mazzola Gavazzeni in un suo brano vocale da camera di grande suggestione: La madre (testo di Giuseppe Ungaretti) a seguito del quale Denia Mazzola interpreterà anche alcuni dei più bei lieders di Johannes Brahms: Von ewiger liebe, Ruhe süssliebchen, Wie Melodien, Botschaft, Madchenlied.
La rassegna musicale continuerà con gli appuntamenti del 17 novembre alle ore 16.00 con l’Orchestra dei Piccoli Musici Estensi dell’associazione ImmaginArte di Varese . I giovanissimi musicisti - bimbi dagli 8 ai 13 anni - diretti dal maestro Carlo Taffuri presenteranno “musiche dal mondo” in un percorso che da Telemann passando attraverso Mozart, Grieg, arriveranno sino a Sibelius.
Il 24 novembre, sempre alle ore 16 sarà dedicato alla musica di Carlo Galante con i suoi Tropici del Nord su testi di Zuccato. Ad essi cui faranno da controcanto Le arie da camera di Antonio Smaregia, Ildebrando Pizzetti, Alfredo Casella.
Interpreti del pomeriggio musicale saranno con Denia Mazzola, il duo Paola Camponovo, soprano - Alfredo Blessano pianoforte, vincitori del Coop Voice Award Competition 2016.
Dopo la pausa natalizia, “Armoniae della Voce” riprenderà il 20 gennaio con il concerto Dieci Facili Melodie di Fabio Vacchi, proposte a fianco dell’operetta in un atto Le Docteur Miracle (in italiano Il Dottor Miracolo ) di Georges Bizet con la quale il compositore francese si aggiudicò il Prix Offenbach. Interpreti del pomeriggio musicale saranno Serena Pasquini, Syuzanna
Hakobian, Davide Roca, Fabrizio Mercurio. Al pianoforte Gie Han.
Seguiranno, da febbraio ad aprile, la Voix Humaine di Francis Poulenc su testo di Cocteau (17 febbraio), interpreti Denia Mazzola , Ludovico Pelis; , La Traviata (Scene da ) di Verdi (17 marzo) fra gli interpreti Giuseppe Veneziano, Lee Min Ho, Kulli Tomingas, Lee Changhoon, Kwon Hyeoikjun.
La rassegna si concluderà con il concerto finale e premiazione dei partecipanti all’ Ab Harmoniae Voice Competition (canto lirico e canto moderno - votazione a cura del pubblico) Inizio dei concerti ore 16.00 - L’ingresso ai concerti è libero. Gradita un’offerta per le attività culturali solidali dell’associazione.
 
LASCIA UN COMMENTO