Intervista a Fiorenza Cossotto Intervista a Fiorenza Cossotto
Il solo nome di Fiorenza Cossotto evoca il repertorio lirico più importante
Intervista a Francesco Anile Intervista a Francesco Anile
Francesco Anile: la straordinaria storia del tenore che ha conquistato la Scala.
Speciale L'insegnante di canto Speciale L'insegnante di canto
La responsabilità di un rapporto importante e delicato.
Gli Speciali

W.A.M - Ovvero Mozart e l’esaltante tragedia dell’essere Pop

lunedì 14
mag 2012

OPERA IT 2012 - W.A.M.
Ovvero Mozart e l’esaltante tragedia dell’essere Pop.

Regia Francesco Micheli
Progetto Opera it – II edizione

Bambini prodigio e vecchi padroni. Principi e draghi. Fiabe e incubi. Chiasso e colori. Studio e sregolatezza. Genio precoce e morte prematura. Questo e molto altro nella vita morte e miracoli di Wolfgang Amadeus Mozart, il primo precario della storia del lavoro occidentale, la prima vittima del mercato dell’arte. Da Vienna, baluardo dell’Ancien Régime, a New York, cuore acido degli Anni ’80 del Ventesimo Secolo. Da WAM a Basquiat, tratteggiare una parabola per raccontare il difficile lavoro del diventare adulto, artista, essere uomo.  Opera it nasce con l’intento di avvicinare gli adolescenti all’opera lirica, un genere di spettacolo dal vivo considerato dai più desueto perché lontano dalla modernità e dalla tecnologia attuali, una lingua morta e poco significativa ai nostri tempi complessi e tecnologici. Superato questo diffuso pregiudizio è possibile scoprire invece come l’opera sia vicina come non mai ai ragazzi. Il teatro lirico è un meccanismo complesso, basato sull’azione, sul canto, sulla narrazione e sull’evocazione di ambienti, un mezzo di comunicazione che non teme il confronto con internet, gli smart phone o il video clip anche perché in qualche modo ne è il progenitore.

______________________________________________________________________________
OPERA IT (sc. secondarie di secondo grado: LICEI)
Un viaggio attraverso il mondo ricco, familiare e inedito, antico e moderno del melodramma; un percorso a tappe, colmo di sorprese.
W.A.M., ovvero l’esaltante tragedia dell’essere pop
Regia: Francesco Micheli
 
 

Opera Education: l'Opera non fa più paura
Wolfgang Amadeus Mozart

Nata sotto la stella di Giuseppe Verdi con cui nel 2011 ha attraversato l’Unità d’Italia e la storia del nostro Risorgimento coinvolgendo più di 100.000 bambini, Opera Education la piattaforma ideata da AsLiCo, che da anni produce progetti musicali didattici e di spettacolo rivolti a bambini e giovani, sceglie per l’edizione 2012, l’opera di Wolfgang Amadeus Mozart, un repertorio che non ha bisogno di presentazioni, preamboli o giustificazioni. Una musica geniale e fuori dalla regole che verrà approfondita da bambini di diverse fasce d’età e da liceali, prima in classe, grazie ad un percorso didattico finalizzato all’acquisizione di strumenti per comprendere ed interagire con lo spettacolo, sia esso opera o sinfonia, e poi nei più grandi teatri d’Italia, dove i giovani spettatori diventano anche protagonisti partecipando attivamente dal posto.

Opera Education 2012  approfondisce in particolar modo il Mozart degli ultimi anni viennesi, quando ormai è all’apice della sua parabola creativa: la Sinfonia n. 41 in do maggiore, detta Jupiter (l’ultima delle sue sinfonie, composta nell’agosto 1788, scelta per la seconda edizione di Orchestra in gioco) e Il flauto magico (ultima opera, insieme a La Clemenza di Tito, andata in scena nel settembre 1791) sono la perfetta sintesi del suo linguaggio compositivo e offrono innumerevoli spunti e opportunità didattiche. Fiaba per bambini, racconto massonico, storia illuminista e razionale, ma anche storia di morte e rinascita, di magia e realtà, Il flauto magico è un prisma che racchiude significati infiniti e suggerisce letture differenti, a seconda di come e chi lo guarda. Perfetto, dunque, perché diventi l’oggetto di studio, di conoscenza e di apprendimento dei tre progetti di introduzione all’opera (Opera kids, Opera domani, Opera it), coprendo l’intero arco educativo, dai 3 ai 19 anni. Opera Education apre le iscrizioni alle scuole a partire da ottobre 2011 e prevede anche un calendario di repliche aperte al pubblico nei più celebri teatri d’Italia.

“E con Tamino  attraverseremo un anno di prove iniziatiche, in un percorso di crescita musicale ed umana. Per imparare e ricordare, per scoprire e comunicare, per riconoscere e trasmettere, per diventare adulti e restar bambini”.
 
 
 

 
 

Opera Kids   
 “IL PICCOLO FLAUTO MAGICO”
Uno spettacolo di 40 minuti, con attore, cantante e pianoforte e con la partecipazione attiva del pubblico.
Incontri  in classe con i bambini.
progetto di teatro musicale per la scuola dell’infanzia
Edizione IV
 
Opera Domani  
“IL FLAUTO MAGICO”

Un vero spettacolo di opera lirica, con cantanti professionisti e orchestra, a cui la platea partecipa attivamente cantando alcune arie.
Percorso didattico con gli insegnanti e incontro in classe con i ragazzi.
progetto per la produzione di opere liriche introdotte da percorsi didattici
sc. primarie e secondarie
Edizione XVI
 
Opera It  
“FLAUTO MAGICO OFF”

Un viaggio attraverso il mondo ricco, familiare e inedito, antico e moderno del melodramma; un percorso a tappe, colmo di sorprese.
Incontro a scuola con i ragazzi.
sc. secondarie di secondo grado
Edizione II
 
Orchestra in gioco  
“JUPITER”

Un progetto per far conoscere ad adulti e bambini la musica sinfonica e mettere in moto il loro interesse e la curiosità del pubblico che per la prima volta si affaccia al mondo della musica.
sc. primarie e secondarie
Edizione II
 



 

Per informazioni:

Aslico – Opera Education
Via Ponchielli 5 20129 Milano
Tel. 02 89697360
www.operaeducation.org




 

Cantare l'Opera®
 
COMMENTI