Pubblicità Audizioni Concorsi Corsi e Masterclasses

 
 L' ASSOCIAZIONE
Il Progetto
Lo Statuto
Servizi per i Soci
Diventa Socio
Convenzioni e Sconti
Spazio Soci
Collabora con noi
 
Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com Promozioni di primavera su www.cantarelopera.com
Chiedi informazioni a info@cantarelopera.com
Spazio Soci
NEWS & ALTRO      

        del:09/12/2011

LA MEDIUM  - Opera-thriller in due atti - di Giancarlo Menotti LA MEDIUM - Opera-thriller in due atti - di Giancarlo Menotti

LA MEDIUM - Opera-thriller in due atti (durata totale 1h e 10')
di Giancarlo Menotti
TEATRO VERDI di SALUDECIO - Sabato 10 Dicembre - h. 21.30

Proseguendo la sua attività di diffusione dell'opera lirica in Romagna, terra di amanti del genere e di pubblico neofita attento e curioso, l'Associazione Musicale Praeludium sostenuta dai comuni dell'entroterra e dalla provincia di Rimini, presenta una nuova produzione di un'opera mai rappresentata in zona,"LA MEDIUM", di Giancarlo Menotti, il compositore italo-americano fondatore del Festival dei Due Mondi di Spoleto/Charleston.

Andrà in scena al Teatro Malatesta di Montefiore Conca sabato 12 novembre alle 21.30 e domenica 13 al Teatro Massari di San Giovanni in Marignano alle 21. In dicembre ci sarà una replica a Saludecio, Teatro Verdi.

Con l’opera in due atti La Medium, Menotti si interroga sul potere (e sull’esistenza) del soprannaturale, sulle suggestioni e sul fascino con cui il misticismo ha da sempre sedotto l’uomo. Al di là delle classi sociali, al di là del periodo storico e dei luoghi di riferimento. La storia de La Medium potrebbe infatti svolgersi dovunque, anche oggi. Assistendo a questa opera da camera, è quasi impossibile non farsi venire alla mente tanti fatti di cronaca dei nostri giorni, in cui sensitivi, o presunti tali, sono protagonisti di discutibili vicende. I dubbi atavici sul soprannaturale, sul mondo della magia vengono insomma evocati alla grande da Menotti in questa sua creazione, nata sull’onda delle emozioni (e delle perplessità) di una seduta spiritica, a cui il compositore partecipò nel 1936. L’idea si realizzò nel 1946, su commissione della Alice M. Ditson Fund della Columbia University di New York: la prima assoluta si tenne l’8 maggio 1946 al Brander Matthews Theater di New York. Una seconda versione dell’opera, lievemente ampliata, venne presentata a Broadway nella stagione 1947- 48. La prima italiana si tenne a Genova nel 1949 e fu lo stesso Menotti a curare la regia. Nel 1951 invece una versione cinematografica dell’opera fu presentata al Festival del cinema di Venezia.
I personaggi della Medium, tratteggiati con maestria da Menotti sono la sensitiva Madame Flora (interpretata da Simona Baldolini), detta Baba, sua figlia Monica (Dorela Cela), un giovane muto Toby (Filippo Tadolini - un trovatello, probabilmente uno zingaro, che vive nella casa della medium) e i tre clienti Mr. e Mrs. Gobineau (Riccardo Fioratti e Giorgia PAci), Mrs. Nolan (Gisella Pasino).

La Trama: Una mano misteriosa tocca Baba nel corso di una finta evocazione degli spiriti. E la truffa si trasforma in tragedia. Anche se i clienti, nonostante sia stato svelato l’inganno, vorrebbero continuare le sedute spiritiche, la medium, di fronte a questo inaspettato “tocco soprannaturale” va in crisi. Li caccia. E cerca in tutti i modi una spiegazione umana a quanto accaduto. L’alcol e il terrore faranno precipitare Baba in una crisi profonda, in una follia che sfocerà, proprio come in tanti fatti di cronaca dei nostri giorni, in uno scellerato omicidio.
La regia è affidata alla sapiente visione di Renato Bonajuto, uno dei giovani registi d'opera più talentuosi del panorama nazionale.
La concertazione al pianoforte sarà di Stefano Seghedoni.

Info e prenotazioni:
Massimiliano Rastelli 335 6871770

autore: Massimiliano Rastelli

Informazioni:
Tel: 335 6871770
Email: info@praeludium.org

 
 

© Copyright 2017 - Associazione culturale non-profit "Cantare l'Opera"® - C.F.: 97445470582 - P. IVA 11060961007 - All right reserved
E' vietata la riproduzione, anche parziale, di tutti contenuti del sito - Cantare l'Opera è un marchio registrato
Termini e condizioni d'uso Privacy policy Note legali Credits