Il sito web per chi canta l'Opera lieica italiana
 
Il Tango-cancion è il tango orientato più verso il canto che il ballo.
Il tango nasce infatti come ballo in cui confluiscono diversissime culture e nel suo periodo iniziale, benchè fornito spesso di testo, è destinato esclusivamente al ballo. Al cantante, se presente nell'orchestra, è affidato spesso solo l'"estribillo", cioè il ritornello. Il cantante stesso è "trattato" musicalmente come una componente trumentale.
Il tango-cancion  comincia ad assumere connotazioni definite quando il cantante acquista dignità propria e autonoma, si sgancia dall'ensemble strumentale e riveste un ruolo di primo piano.
Carlos Gardel, figura carismatica, cantante raffinatissimo dalla tecnica perfetta, attore, compositore,"latin lover", dà l'impulso definitivo a questa ricollocazione della figura del cantante.
Cominciano così a nascere tanghi scritti appositamente per il canto e per i cantanti dove il musicista collabora con parolieri, spesso veri e propri poeti:  giganteggia su tutti Homero Manzi.
La componente poetica del testo è forte e importantissima nell'evoluzione di questo filone.
Memorabili tanghi come "Sur"  o "Fuimos"  si caratterizzano per la perfetta corrispondenza tra musica e testo.
I temi sono quelli tipici del tango, enfatizzate le componenti della lontananza, del ritorno, del Sud, delle cose perdute, ma anche dell'amore
tradito e della donna crudele o amata invano.

2008 Antonella Neri)

TangOfficina - Associazione culturale per il Tango Argentino
Cantango- Corso annuale di Impostazione vocale e Tango canción
a cura di
Antonella Neri

31 Ottobre 2009/18 Giugno 2010

tutti i Venerdì ore 18.00/20.00
Roma - via Cupa 5
349/8642223 - info@cantango.it


Lo scopo del corso è di fornire le basi dell’impostazione vocale e introdurre al mondo musicale delle Canzoni-Tango.
Struttura della lezione
La lezione è sempre suddivisa in tre parti:
- la prima dedicata alla lettura e alla teoria musicale
- la seconda dedicata all'impostazione vocale,
- la terza allo studio del repertorio.
La prima lezione prevede una introduzione storico-stilistica sul Tango-cancion.
Sono previste delle lezioni tematiche dedicate ad autori e brani di particolare rilievo.

Orario e frequenza:
Il corso si svolgerà tutti i venerdì con orario 18.00 /20.00 a partire dal 30 Ottobre 2009 fino al 18 Giugno 2010.
E' previsto un concerto finale.

Ammissione
Saranno ammessi un massimo di cinque partecipanti effettivi previa audizione conoscitiva obbligatoria da concordare singolarmente.
L'audizione ha lo scopo di formare un gruppo con partecipanti di livello omogeneo.
E’ prevista l’ammissione di partecipanti in qualità di uditori in numero massimo di dieci.
Non ci sono limiti d'età e non sono richiesti pre-requisiti. E' gradita una pur minima conoscenza della lingua argentina.

Quote di partecipazione
Effettivi: € 100,00 mensili + € 5,00 di tessera associativa annuale.
Uditori: quota complessiva annuale di €100 + € 5,00 di tessera associativa annuale.
Informazioni
Tel.: 349/8642223 ; email: info@cantango.it

L’Associazione culturale “TANGOfficina” è la continuatrice di un lavoro di diffusione e promozione del Tango Argentino a Roma, realizzato nell'arco di circa 15 anni dalla Associazione Tangopolis, prima, nella sede di via degli Ausoni, a Palazzo Cerere nel quartiere “S. Lorenzo” e dell'associazione Officina Tangopolis, poi, nella stessa sede attuale di Via Cupa 5A.- Oggi, nella nuova sede, con l'avvicendamento naturale dei soci determinatosi, l'associazione Tangofficina, propone corsi di TangoArgentino, seminari e serate di ballo. Sono inoltre attivi un corso di Spagnolo, con studio e traduzione, in particolare, dei testi delle canzoni, un corso di Teatro finalizzato alla realizzazione di uno spettacolo di tango.Tra le varie iniziative realizzate, si ricordano il Festival Internazionale di Noto nel 2001, la prima sfilata di moda milonguera della capitale, i tantissimi stages di Tango con maestri e ballerini di primo piano e le numerose manifestazioninell’ambito di diverse edizioni dell’Estate Romana.
Antonella Neri, diplomata in Canto e Pianoforte al Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma, ha al suo attivo una lunga carriera concertistica sia come pianista che come cantante in Italia e nei principali paesi europei.
Ha partecipato a numerosi Festivals italiani e stranieri.
E’ stata la voce solista della colonna sonora del film “Il Conte di Melissa”, nel 2000 è stata
insignita del premio “Ulisse” per il Teatro Italiano, sezione “Giovani protagonisti” per lo
spettacolo “Voci dal Teatro” di cui, oltre che interprete è stata anche autrice.
Iil suo repertorio spazia in diverse epoche e stili, dall’Opera al Lied tedesco, al repertorio
da camera italiano francese e spagnolo.
Dal 2002
si dedca anche al Tango-canción del quale ha approfondito lo studio della vocalità e del repertorio, realizzando anche trascrizioni originali per pianoforte.
Le locandine di alcuni concerti di fine corso
clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
2003
2003
2005
2006
2008
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Testo consigliato per un approccio al Tango:
"Todo tango, Cronache di una lunga convivenza"
di Meri Lao ,
Edizioni Bompiani,
9 Euro



Il sito web più importante sul Tango :
www.todotango.com :
Storia, Biografie, Testi, Musiche, Spartiti, Autori, Cantanti, ricchissimo di contenuti.
In lingua spagnola e inglese.

 



Per approfondimenti sulla tecnica vocale vai alle pagine
:

http://www.cantarelopera.com/Giulia/INDICE.HTM

http://www.cantarelopera.com/Giulia/giulia_risponde.htm

/
© Copyright 2007/09 -Associazione culturale non-profit "Cantare l'Opera"® - All rights reserved
E' vietata la riproduzione, anche parziale, di tutti contenuti del sito - note legali
Cantare l'Opera è un marchio depositato
TangOfficina