Insegnanti di Canto Audizioni Concorsi Corsi e Masterclasses

 
 
 
 ARCHIVIO ALL'ESTERO: ANNATE
   2016
   2015
   2014
   2013
   2012
   2011
 
  dall'estero
Il dibattito sull’austerità diventa un’opera lirica presentata a Tallin (Estonia) 11/04/2013
Il dibattito sull’austerità diventa un’opera lirica presentata a Tallin (Estonia)

Austerità o crescita? Il dilemma a cui è appeso il futuro economico dell’eurozona diventa un’opera lirica. Nostra Culpa ha debuttato domenica sette aprile alla Blakheads House di Tallin, in Estonia. Due atti, sedici minuti, nasce da uno scambio di battute tra un Premio Nobel per l’economia e un capo di Stato.

L’estate scorsa, l’editorialista del New York Times Paul Krugman aveva messo in discussione il modello estone per uscire dalla crisi. Il presidente dell’Estonia, Thomas Hendrik Ilves, gli aveva risposto per le rime via twitter.

Il dialogo è stato musicato dal compositore Eugene Birman: “E’ uno scambio di battute talmente teatrale e così vivace che è stato molto facile metterlo in musica. E’ poesia nel senso alto del termine. C‘è del dramma e ci sono tanti sottointesi: scrivere questo pezzo mi ha dato un senso di liberazione”.

L’opera è eseguita dalla Tallin Chamber Orchestra e dalla mezzosoprano Iris Oja, che interpreta le battute di entrambi i personaggi.

Leggi l'articolo originale



Notizia e immagini copyright © 2013 euronews
 

 
COMMENTI
 
Scrivi un tuo commento (solo utenti registrati)
Nome
 
 

© Copyright 2016 - Associazione culturale non-profit "Cantare l'Opera"® - C.F.: 97445470582 - P. IVA 11060961007 - All right reserved
E' vietata la riproduzione, anche parziale, di tutti contenuti del sito - Cantare l'Opera è un marchio registrato
Termini e condizioni d'uso Privacy policy Note legali Credits